Volley, World League: l'Italia si schianta contro il muro polacco

Gli azzurri di Blengini non riescono a replicare il successo all'esordio contro l'Iran e perdono 3-1

foto Ipp

Dopo la vittoria per 3-0 dell'Italia sull'Iran nella prima giornata della World League di volley, la nazionale italiana si schianta contro il muro della Polonia campione del mondo in carica per l'1-3 finale (25-21, 17-25, 18-25, 23-25). La formazione di coach Blengini parte bene ma si spegne alla distanza, incassando il primo ko. Domenica di nuovo in campo alla Adriatic Arena per ia rivincita della finale olimpica contro il Brasile.

L'Italvolley incassa la sua prima sconfitta in questa edizione della World League 2017. Alla Adriatic Arena di Pesaro, il sestetto allenato da coach Blengini non riesce a replicare il successo ottenuto nella giornata di venerdì contro l'Iran e deve alzare bandiera bianca contro la Polonia campione del Mondo in carica. I polacchi, reduci dalla vittoria tiratissima contro il Brasile, si impongono con il punteggio di 3-1 (21-25, 25-17, 25-18, 25-23).

La Nazionale azzurra si aggiudica il primo set dopo essere stata sotto anche di cinque punti con una bella prova d’orgoglio e il servizio imprendibile di Randazzo. I ragazzi di De Giorgi, l'allenatore della Polonia, cambiano marcia nel secondo set, mentre l'Italia inizia a sbagliare soprattutto con Vettori e Giannelli che fatica a imbastire il gioco. Senza storia anche la terza frazione in cui i campioni del Mondo scappano immediatamente nel punteggio, aumentando notevolmente le proprie percentuali e innalzando il proprio muro difensivo. La reazione dei ragazzi di Blengini arriva solo nella quarta frazione ma è troppo tardi. Domenica tutti di nuovo in campo alla Adriatic Arena di Pesaro con l'Italia che dovrà vedersela con il Brasile nel rematch dell'ultima finale olimpica in cui i verdeoro superarono l'Italvolley 3-0.

TAGS:
Italia
Polonia
World League

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X