Cristiano Ronaldo shock: "E' stato bello stare a Madrid"

L'asso portoghese rovina la festa Champions del Real Madrid: "Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi che sono stati sempre con me"

Cristiano Ronaldo shock: "E' stato bello stare a Madrid"

'Bomba' Cristiano Ronaldo. Dopo il trionfo nella finale di Champions League contro il Liverpool - quinto successo personale - l'asso portoghese pronuncia parole che spaventano il Real Madrid. "E' stato molto bello stare a Madrid - ha detto ai microfoni di 'beIN Sports' - Nei prossimi giorni darò una risposta ai tifosi, loro sì che sono sempre stati dalla mia parte. Abbiamo scritto la storia - ha aggiunto - e ora dobbiamo divertirci".

Le parole dette a caldo da Cristiano Ronaldo dopo la conclusione della finale di Champions vinta contro il Liverpool mettono in agitazione il mondo madridista nel giorno della 'Tredicesima'. "Godiamoci questo momento, con Zidane e tutto lo staff tecnico: in questo momento il futuro dei giocatori non è così importante - ha proseguito il portoghese - Non ho dubbi, adesso non è importante. Ora voglio riposarmi, poi andare in nazionale e vedremo cosa succederà. Se sono triste per non aver segnato questa sera? Ditemi chi è il capocannoniere di questa Champions. Chi è che ne ha vinte di più e ha segnato più gol? E' incredibile, ancora non ce ne rendiamo conto, è un momento unico e non ci sono parole per descriverlo".

FLORENTINO PEREZ: "OGGI PENSIAMO A FESTEGGIARE"

"Tutti hanno il diritto di parlare, l'importante è il club e in un giorno come oggi l'importante è che tutti festaggiamo la Champions League. Tra l'altro parliamo sempre di lui e poi non succede nulla. Sono contento che Cristiano abbia vinto cinque coppe europee come me. Chiedeteglielo pure, sono certo che resterà felice. Non è che resterà, è che ha un contratto, non sono qui per parlare di nessuno in particolare". Questa la replica del presidente del Real Florentino Perez a Cristiano Ronaldo.

ANCHE BALE PRONTO ALL'ADDIO

La doppietta decisiva in finale di Champions ha solo lenito l'amarezza di Bale per l'ennesima esclusione dall'undici titolare voluta da Zidane. Al fischio finale le voci di mercato sono tornate a farsi sentire e nei prossimi giorni il gallese parlerà con i propri agenti per valutare l'addio al Real Madrid, come confermato alla BBC. "Ho bisogno di giocare tutte le settimane - ha commentato a fine partita Bale -, non ho avuto continuità in questa stagione anche se stavo bene. Mi vedrò con i miei agenti e valuteremo la situazione".

TAGS:
Mercato
Real madrid
Ronaldo

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X