Manchester City, il presidente ammette: "Abbiamo provato a prendere Messi"

"Gli abbiamo offerto il triplo di quello che guadagna attualmente al Barcellona, purtroppo ha sempre detto di no"

Leo Messi (LaPresse)

Intervenuto durante una conferenza negli Emirati Arabi Uniti, il presidente del Manchester City, Khaldoon al Mubarak, ha ammesso di aver provato il colpo del secolo, ovvero acquistare Leo Messi: "E' vero, abbiamo anche chiesto a Guardiola di convincerlo ad accettare la nostra offerta - ha confessato -. Gli abbiamo offerto il triplo di quello che guadagna attualmente al Barcellona, purtroppo ha sempre detto di no".

Calcoli alla mano, il City ha provato a convincere l'argentino con quasi 130 milioni a stagione, rispetto ai 43 che guadagna in Catalogna. I soldi non sono tutto nella vita, ancor di più se già ne guadagni un montagna e così la Pulce ha declinato la cifra spaziale messa sul piatto dai Citizens. D'altronde Barcellona è casa sua, ogni anno la squadra lotta per vincere ogni trofeo e il fenomeno argentino non è mai sazio di successi e record.

Una mission impossible che conferma quanto detto da Guardiola sin dal suo arrivo a Manchester nel luglio 2016."Non lo prenderemo, mi spiace. Finirà la sua carriera al Barcellona".

TAGS:
Leo messi
Manchester city
Khaldoon al Mubarak
Pep guardiola
Barcellona

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X