Formula E

Menu

Formula E, di Grassi incrocia le dita in Messico

I problemi alla sua Audi sono stati individuati, ma non potranno essere risolti alla gara di sabato: "Il regolamento Fia non lo permette"

Formula E, di Grassi incrocia le dita in Messico

Il suo inizio di stagione è stato a dir poco disastroso, unico dei piloti full time ancora a zero punti, soprattutto se si considera che è il campione in carica. La stagione 2017-2018 di Lucas di Grassi è partita con un 17° e un 14° posto nella prime due gare di Formula E che hanno aperto il campionato, ma gli è anche andata peggio nelle due successive, con un doppio ritiro per un problema tencico alla sua Audi. Come se non bastasse, c'è il rischio che il 33enne brasiliano debba vivere una sabato difficile anche a Città del Messico (diretta su Italia 2 dalle 19 e gara dalle 23 con replica alla 1 su Italia 1) si correrà il quinto round della serie riservata alle monoposto elettriche.

Il costruttore tedesco, infatti, ha individuato il motivo dei problemi di affidabilità, ma non potrà risolverli prima della gara successiva a Punta del Este. "Sfortunatamente il regolamento della Fia non permette di fare dei cambiamenti prima di arrivare in Uruguay. Non ne siamo contenti, ma siamo ottimisti perché le caratteristiche di circuito permamente (si correrà sul tracciato che ospita anche la F1 e non su un classico cittadino, ndr), simile a quello dove abbiamo fatto i test pre stagione, non dovrebbero aggravere i problemi", ha detto il responsabile di Audi Motorsport, Dieter Gass.

L'impresisone è che si tratti di inconvenienti legati all'asfalto scommesso che si incontra sui tracciati stradali. Di sicuro Di Grassi dovrà partire con dieci posizioni di penalità in griglia per aver cambiato l'inverter dopo lo stop di Santiago. "E' un momento difficile per noi - ha ammesso il team principal di Audi Sport Abt, Allan McNish - , ma siamo determinati a spingere al massimo sia con Lucas di Grassi, sia con Daniel Abt". A questo punto a Di Grassi non resta che incrociare le dita, sperando di ripetere l'impresa dello scorso anno quando proprio in Messico passò dalla coda alla testa del gruppo per poi andare a vincere.

Un motivo in più per non perdersi dal vivo la gara di Roma del 14 aprile, quando il campionato sarà al giro di boa.

TAGS:
Formula E
Di Grassi
Audi
Messico
Abt

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X