TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI
logo

SportMediaset

Mourinho, nuovo attacco a Conte: "Solo disprezzo, storia chiusa"

L'allenatore del Manchester United si prende (forse) l'ultima parola di una "guerra" infinita

Mourinho, nuovo attacco a Conte: "Solo disprezzo, storia chiusa"

"Solo disprezzo. La storia finisce qua". Parole dure e sempre più pesanti quelle riservate da José Mourinho ad Antonio Conte per l'ennesimo capitolo della guerra verbale più discussa degli ultimi giorni. In conferenza stampa, il tecnico del Manchester United ha attaccato nuovamente quello del Chelsea: "Quando una persona insulta un'altra puoi aspettarti una risposta, il disprezzo o il silenzio" ha detto Mou.

"La prima volta ha insultato e ho risposto, toccando un suo tasto dolente. Poi alla seconda scelgo il disprezzo e così chiudo questa storia", ha sbottato l'allenatore portoghese, che ha deciso di attaccare nuovamente il collega che lo aveva tacciato di "demenza senile" dopo che lo Special One aveva parlato del proprio atteggiamento compassato in panchina al contrario di alcuni che si comportano da "pagliacci", atteggiamento attribuito all'ex ct azzurro. Nel mentre, da parte di Mourinho è arrivata anche l'accusa più grave ("Di me non potrete mai dire che sono stato squalificato per il calcioscommesse") che secondo molti potrebbe costargli una querela da parte dell'allenatore del Chelsea. Dal quale, adesso, non è escluso arrivi l'ennesima replica. Le sue ultime parole, infatti, erano state queste: "Io non dimentico...".

SONDAGGIO: CHI HA RAGIONE TRA I DUE ALLENATORI?

TAGS:
Mourinho
Conte

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X