TGCOM24
LE NEWS IN TEMPO REALE 24 ORE SU 24. VIDEO, CRONACA, TELEVISIONE, SPORT, MOTORI, VIAGGI

SportMediaset

Italia, Ventura: "Non mi sono ancora dimesso"

Il ct: "Non l'ho fatto perché devo ancora parlare con il Presidente"

Ventura, Lapresse

Gian Piero Ventura si presenta in conferenza stampa a mezzanotte e 13 minuti, quasi due ore dopo la fine della partita contro la Svezia e l'ufficiale esclusione dai Mondiali: "Non mi sono dimesso perché non ho ancora parlato con il presidente. Ho voluto salutare uno a uno i giocatori, per questo sono in ritardo e chiedo scusa. Quando uno non ottiene un risultato, meritato o immeritato, è evidente che la colpa sia dell'allenatore. Dal punto di vista sportivo è un risultato pesantissimo. Abbiamo dimostrato volontà di fare, ma sono nel calcio da tanti anni e so accettare quello che accade. Sono orgoglioso di aver fatto parte del gruppo azzurro e di aver lavorato con grandi campioni e con altri che mi auguro che lo diventino. Sono dispiaciuto, perché stasera per l'ennesima volta ho capito cosa significhi allenare la nazionale: è qualcosa di veramente straordinario per le emozioni. Ringrazio il pubblico di San Siro che ci ha sostenuto dal primo all'ultimo minuto".

E' un atto di resposabilità dimettersi? "Non lo so perché ci sono da valutare diverse cose. Ne parleremo con la Federazione. I toni saranno quelli che abbiamo sempre usato. Gli addii di Buffon, De Rossi e company? Lo sapevamo: la posta in palio era il Mondiale. Era qualcosa che poteva essere. Sono dispiaciuto, ma ho detto a loro singolarmente quanto dispiacere ho".

Ha il desiderio di restare e ricostruire una Nazionale nuova? "E' un argomento che potrà anche essere trattato ma non dipende da me".

Si sente di chiedere scusa agli italiani?
"Assolutamente sì. Del risultato. Non dell'impegno, ma del risultato sì. Che poi so bene essere la cosa principale".

TAGS:
Ventura
Calcio
Mondiali
Svezia
Italia

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X