Basket, Serie A: Milano non c'è, vince Capo d'Orlando

Seconda sconfitta di fila per l'Olimpia che dopo il ko nel derby con Cantù perde 71-57 in Sicilia contro l'Upea

  • Invia ad un amico
  • OkNotizie
  • Stampa
  • A A A

Basket, Serie A: Milano non c'è, vince Capo d'Orlando

L'Upea Capo d'Orlando festeggia la salvezza matematica davanti ai propri tifosi regalandosi una bella vittoria per 71-57 contro l'EA7 Emporio Armani Milano capolista e campione d'Italia in carica nella 27esima giornata di serie A. La squadra di coach Griccioli parte fortissimo, 29-15 a fine primo quarto, e da lì in avanti gestisce il vantaggio contro un'Olimpia troppo molle e rilassata, seppur già sicura del primo posto.

Dopo 20 vittorie di fila in campionato l'EA7 Emporio Armani Milano capolista incappa in due sconfitte consecutive. Dopo lo scivolone nel derby contro Cantù i campioni d'Italia in carica vengono superati 71-57 in Sicilia dall'Upea Capo d'Orlando che festeggia davanti ai propri tifosi la salvezza conquistata matematicamente la scorsa settimana. L'inizio è da incubo per l'Olimpia contro un'Upea in gran spolvero: il 17-6 dopo un canestro di Hunt diventa 29-15 a fine primo quarto, foraggiato da due bombe di McGee.

Nel secondo periodo Capo d'Orlando tocca anche il +18 ma Milano non affonda e al riposo è 44-33 per i ragazzi di Griccioli. Nel secondo tempo la musica non cambia, con l'EA7 che ricuce anche fino al -6 (47-41) ma non va oltre, e l'Upea si riporta anche a +16, mantenendo sempre un margine attorno alla doppia cifra. La gara si chiude con Milano che ha 14 punti da Ragland, uno dei pochi a salvarsi in un match a senso unico dove la squadra di Banchi sbaglia l'approccio, forse già con la testa ai playoff. Per l'Upea ottima prova corale, con 16 punti di McGee e 13 a testa di Henry e Pecile.

TAGS:
Basket
Serie a
Milano
Capo d'orlando

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X