Antetokounmpo stende Golden State, San Antonio continua a volare

Milwaukee ha la meglio sui Warriors grazie al greco, Aldridge manda ko Oklahoma, vittoria sofferta per Indiana

Antetokounmpo stende Golden State, San Antonio continua a volare

Ancora uno stop per Golden State, che vede la vetta di Ovest allontanarsi ancora di più per mano di Milwaukee e di Antetokounmpo per 116-107. Washington cede il passo a Detroit 92-103, invece Indiana fatica più del previsto contro Sacramento (106-103), mentre Miami non ha problemi contro Chicago (92-103). Un super Aldridge guida al successo gli Spurs contro Oklahoma (99-103).

MILWAUKEE BUCKS-GOLDEN STATE WARRIORS 116-107
Pesante ko di Golden State per mano di Milwaukee, che ha sempre tenuto in mano la partita, subendo solo nell'ultimo quarto un tentativo di rimonta dei campioni in carica. Continua ad essere uno dei giocatori più decisivi e forti dell'Nba Giannis Antetokounmpo, che si mette in mostra con 32 punti, ben supportato da Middleton e Bledsoe, entrambi autori di 20 punti. I Warriors, ancora una volta orfani di Curry, faticano a tenere il passo dei Bucks: si mette in evidenza Cook con 30 punti, invece Durant non supera lo scoglio dei 10 punti, delude anche Green con 11. Ormai il primo posto della Western Conference per Golden State sembra un miraggio, mentre Milwaukee consolida l'ottava piazza a Est.

WASHINGTON WIZARDS-DETROIT PISTONS 92-103
Partita che ha visto per i primi due quarti un grande equilibrio, poi nel terzo Detroit, con un parziale di 17-32, si è portata a debita distanza, riuscendo poi a consolidare il vantaggio con i 22 punti dell'ultima frazione. Buona comunque la prova dei giocatori di Washington: Satoransky chiude con 15 punti, mentre Porter Jr. realizza una doppia doppia con 10 punti e 12 rimbalzi. I Pistons devono ringraziare per questa vittoria soprattutto Andre Drummond, autore di una strepitosa doppia doppia con 24 punti e ben 23 rimbalzi, seguono poi Tolliver e Bullock, entrambi con 14 punti. Nella Eastern Conference Washington è ora sesta, mentre Detroit è al nono posto.

CHICAGO BULLS-MIAMI HEAT 92-103
Altra gara molto combattuta ed equilibrata, ma alla fine è Miami a portare a casa la vittoria. I Bulls comunque non demeritano, nonostante l'assenza di Markkanen: doppia doppia per Vonteh, 14 punti e 13 rimbalzi, e per Portis, 13 p unti e 16 rimbalzi, mentre Valentine chiude con 4 punti, ed altrettanti rimbalzi, i suoi 24' di gara. L'mvp della partita si trova tra le fila degli Heat, ossia Richardson, autore di ben 22 punti, bene anche Goran Dragic con 17 punti. Miami è settima a Est ad un passo dai Wizards, invece Chicago rimane terzultima.

OKLAHOMA THUNDER-SAN ANTONIO SPURS 99-103
Fino a poco tempo fa sembrava che San Antonio avesse perso qualcosa, invece poi ha inanellato una serie di vittorie e prestazioni che l'hanno proiettata fino al quarto posto di Ovest. Questa volta il successo è arrivato contro una delle squadre più in forma e forti della Western Conference, ossia Oklahoma. I Thunder cedono alla fine di sole quattro lunghezze, nonostante i 26 punti di George, la doppia doppia di Westbrook (19 punti e 11 rimbalzi) e quella di Adams (10 punti e 13 rimbalzi); naturalmente giganteggia tra gli Spurs LaMarcus Aldridge con una doppia doppia di 25 punti e 11 rimbalzi, seguito da Mills con 14 punti e dai 10 di Anderson e Ginobili. Oklahoma ora è dietro San Antonio.

INDIANA PACERS-SACRAMENTO KINGS 106-103
Nonostante molte difficoltà alla fine Indiana ha avuto la meglio di Sacramento di soli tre punti, dovuti soprattutto ad un ottimo quarto quarto. Numeri impressionanti per due giocatori dei Pacers: parliamo dei soliti Bojan Bogdanovic, che chiude con 25 punti, e Oladipo, autore invece di 24 punti, bene anche Young con 18 punti. Se i Kings hanno lottato fino all'ultimo lo devono al serbo Bogdan Bogdanovic, che di punti ne ha messi a referto 21, a Cauley-Stein, fermatosi a invece a 19 punti, e a Hield, che raggiunge i 20 punti. Indiana è quinta a Est e allunga su Washington, Sacramento sempre nei bassifondi di Ovest.

TAGS:
Nba

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X