Roland Garros: Berrettini avanza

Il 22enne romano è l'unico italiano a uscire indenne dalla prima giornata: battuto in quattro set il tedesco Otte. Subito eliminata la campionessa in carica Ostapenko

  • A
  • A
  • A

Prima giornata in chiaroscuro per gli italiani al Roland Garros. L'unico sorriso è per Matteo Berrettini, vincente sul tedesco Otte (6-3, 5-7, 2-6, 1-6). Tra le donne invece, subito fuori Sara Errani con la francese Cornet (2-6, 6-2, 6-3) e una sfortunata Francesca Schiavone che perde per due volte il tie break con la Kuzmova. Avanzano senza problemi Dimitrov e Nishikori, out la campionessa in carica Ostapenko e Venus Williams.

TABELLONE MASCHILE
Matteo Berrettini afferra tutte le sensazioni positive che ha raccolto agli Internazionali di Roma e continua il suo percorso di crescita in terra francese. Il 22enne numero 96 al mondo supera il primo turno del Roland Garros grazie a una prestazione solida e incoraggiante. Il tedesco Oscar Otte va avanti di un set, ma Matteo non si scompone e, dopo aver trovato l'1-1, archivia la pratica senza ulteriori sofferenze in poco più di 2h di gioco. Tutto facile invece per i big impegnati: Dimitrov liquida agevolmente l'egiziano Safwat (6-1, 6-4, 7-6), Nishikori supera il francese Janvier (7-6, 6-4, 6-3) e Pouille, anche lui con un secco 3-0 (6-2, 6-3, 6-4), si sbarazza di Medvedev. Perde un set Carreno-Busta con Kovalik, ma alla fine anche lo spagnolo numero 11 al mondo (6-4, 1-6, 5-7, 6-7) approda al secondo turno.

TABELLONE FEMMINILE
Prima giornata molto amara per le donne italiane a Parigi. Sara Errani parte forte con Alize Cornet, ma dopo un primo set dominato dall'azzurra, la francese si prende la scena e porta a casa un successo che tutto sommato si fa fatica a non ritenere meritato. Brucia l'eliminazione di Francesca Schiavone che incassa due 7-6 dalla slovacca Viktoria Kuzmova. In particolare fa male il secondo set, giocato bene dalla Leonessa e perso al tie break dopo aver fallito un set point sul 6-5. A fare compagnia alle italiane c'è un'esclusa eccellente: Venus Williams crolla sotto i colpi della cinese Wang (6-4, 7-5) e saluta la compagnia. Passano in scioltezza Elina Svitolina (7-5, 6-3) sulla Tomljanovic e Sloane Stephens (6-2, 6-0) sulla Rus. Ma la notizia più clamorosa è l'uscita di scena al primo turno di Jelena Ostapenko, campionessa in carica, per mano dell'ucraina Kateryna Kozlova. La lettone numero 5 al mondo è stata eliminata in due set con il punteggio di 7-5 6-3. A Parigi non accadeva da 13 anni che la campionessa uscente venisse eliminata al primo turno: era il 2005 quando la russa Anastasija Myskina, vincitrice nel 2004, usciva subito per mano dalla spagnola Maria Antonia Sanchez Lorenzo, diventando la prima campionessa in carica dello Slam francese ad essere battuta all'esordio nell'edizione successiva.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments