Sci: vittoria di Paris a Kitzbuehel

Primo successo stagionale per l'azzurro che si impone davanti agli austriaci Mayer e Streitberger e avvicina Jansrud nella classifica di specialità

  • A
  • A
  • A

Vittoria speciale per Dominik Paris che conquista il Super G di Kitzbuehel, in Austria, sulla mitica pista Streif, in una delle prove più attese della Coppa del Mondo. L'azzurro, 25 anni di Merano, ha conquistato il primo successo della stagione, il quarto in carriera, precedendo due assi locali come Matthias Mayer, secondo per appena 6 centesimi, e Georg Streitberger, terzo a 34 centesimi. Nei dieci anche Innerhofer, nono a 83 centesimi da Paris.

Dominik Paris ha eseguito il SuperG perfetto per sbaragliare la concorrenza sulla Streif, completando il percorso in 1'09"99, unico sotto il muro dell'1'10", e precendendo così gli austriaci Mayer e Streitberger, costretti al secondo e al terzo gradino del podio. Il 25enne di Merano, al quarto successo in Coppa del Mondo, aveva già vinto nel 2013 a Kitzbuehel ma in discesa: questo è il primo successo in assoluto di un italiano in SuperG sulla streif.

Con questa vittoria Paris si porta al secondo posto nella classifica speciale del SuperG con 285 punti ad appena 31 lunghezze dal leader Kjetil Jansrud, settimo nella gara odierna, e davanti ad Hannes Reichelt, terzo con 207. Nella classifica generale di Coppa del Mondo il leader è Marcel Hischer con 837 punti davanti ai 705 di Jansrud; Paris è quinto con 523.

Il francese Alexis Pinturault ha vinto la supercombinata di Kitzbuehel in 2'01"36. Alle sue spalle l'austriaco Marcel Hirscher in 2'02"05 e terzo il ceco Ondrej Bank in 2'02"30. Per l'Italia, dopo la rinuncia a gareggiare di Dominik Paris e Christof Innerhofer, gli unici due azzurri in classifica sono Mattia Casse 20° in in 2'04"77 e Siegmar Klotz 22° in 2'05"84, ben lontani dal podio. Dopo le due gare di oggi in classifica generale e' al comando Hirscher con 916 punti davanti al norvegese Kjetil Jansrud con 734 e che ha chiuso la combinata in 9.a posizione. La supercombinata era tra il supergigante di stamani sulla Streif ed una manche di slalom nel pomeriggio alla luce dei riflettori.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments