NAZIONALE

Italia, dietrofront Immobile: non parte con la squadra per Budapest

L'attaccante è stato sottoposto ad accertamenti dopo il problema muscolare che ha costretto l'attaccante a saltare l'Inghilterra. La decisione di lasciarlo a casa

  • A
  • A
  • A

Dietrofront Immobile: l'attaccante non parte con il gruppo azzurro per Budapest, dove lunedì sera l'Italia affronterà l'Ungheria di Marco Rossi nel match decisivo per la qualificazione alle Final Four di Nations League. "Il calciatore Ciro Immobile questa mattina si è sottoposto a Milano ad accertamenti clinici e strumentali che ne hanno confermato l'indisponibilità per la partita di domani in Ungheria - si legge nella nota della Federcalcio - Immobile ha comunque raggiunto con la squadra l'aeroporto di Malpensa, dove sul volo in arrivo da Roma il gruppo si è riunito al ct, che ieri sera era rientrato nella capitale per poter votare questa mattina. Il ct Mancini, pur apprezzando la disponibilità del calciatore, constatato quanto emerso dagli accertamenti strumentali, ha scelto di lasciar tornare il centravanti azzurro al club di appartenenza, per proseguire le cure del caso. Gli accertamenti eseguiti sono stati, come sempre avviene, condivisi con lo staff medico del club".

Immobile è reduce da un problema muscolare che lo ha già costretto a saltare la sfida di San Siro contro l'Inghilterra. Dopo gli accertamenti di stamattina la decisione di non rischiare e dunque il giocatore resterà a casa per recuperare e mettersi alle spalle l'infortunio. Sabato l'attaccante della Lazio aveva provato a forzare nell'allenamento effettuato a San Siro. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti