CASA ITALIA

Italia, Evani: "Straordinari, nelle difficoltà ci uniamo sempre di più"

Il vice di Mancini: "Bosnia? Vogliamo chiudere in bellezza"

  • A
  • A
  • A

E' il ritratto della felicità Alberico Evani, vice di Mancini, dopo la vittoria con la Polonia che avvicina l'Italia alle Final Four di Nations League. "E' la nostra cultura, di noi italiani, quando ci sono le difficoltà ci uniamo sempre di più - ha detto -. E' quello che avevo chiesto ai ragazzi, sono straordinari". Ultimo scoglio la Bosnia. "Ora dobbiamo recuperare energie, perché vogliamo chiudere in bellezza".

Getty Images

La sintesi del pensiero manciniano il secondo gol di Berardi, arrivato dopo ben 27 passaggi. "Sono quei principi di gioco nella fase offensiva su cui Roberto sta lavorando da due anni - ha spiegato Evani -. In allenamento le proviamo e alla fine ti premiano".

Accanto ai senatori stanno crescendo giovani come Locatelli e Bastoni. "Abbiamo tantissimi giocatori bravi. Poi questi giovani che stanno crescendo e stanno giocando come veterani".

La sua felicità è anche quella di Mancini. "L'avevo sentito nell'intervallo. Era molto contento. Ci ha detto che avremmo meritato qualche gol in più. Dobbiamo essere più concreti davanti ma lo sviluppo del gioco è stato buono".

IL CT MANCINI VIA SOCIAL: "GRANDE PRESTAZIONE, BELLISSIMA NAZIONALE"

Vedi anche Nations League, Italia-Polonia 2-0: Azzurri di nuovo in testa al girone Nations League Nations League, Italia-Polonia 2-0: Azzurri di nuovo in testa al girone

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments