NATIONS LEAGUE

Francia-Portogallo finisce senza reti, Eriksen lancia la Danimarca

I campioni del Mondo fermati sullo 0-0 da Ronaldo e compagni, il nerazzurro a segno nel 3-0 contro l'Islanda

  • A
  • A
  • A

Finisce in parità il big match della terza giornata di Nations League tra Francia e Portogallo, che a Parigi non vanno oltre lo 0-0. I campioni del Mondo si rendono pericolosi solo con le conclusioni dalla distanza di Pogba, mentre Ronaldo non riesce ad impensierire Lloris. La Danimarca, invece, vince 3-0 in Islanda grazie all'autogol di Sigurjonsson, al contropiede dell'interista Eriksen in apertura di ripresa e alla rete di Skov.

Archivio Foto - SportMediaset

Pagina non trovata

Attenzione! Pagina non attiva o non esistente

Per tornare alla Homepage di Sportmediaset CLICCA QUI

FRANCIA-PORTOGALLO 0-0
Poche emozioni nella sfida tra le due finaliste dell'ultima edizione dell'Europeo. A Parigi, il più ispirato è Paul Pogba, che prima mette Griezmann in condizione di segnare (bravo Rui Patricio a murare l'attaccante del Barcellona), poi impensierisce i campioni d'Europa con le sue conclusioni dalla distanza, sulle quali però l'estremo difensore lusitano è attento. Cristiano Ronaldo, in campo per tutta la partita, si fa notare solo nel recupero per un sinistro che viene però disinnescato da Lloris. Finisce 0-0, con Francia e Portogallo che salgono a quota 7.

ISLANDA-DANIMARCA 0-3
A Reykjavik, succede tutto tra la fine del primo tempo e l'inizio del secondo. Al 45', infatti, Sigurjonsson corregge involontariamente in porta una ribattuta da calcio d'angolo. Ad inizio ripresa, invece, l'interista Christian Eriksen si invola in contropiede e supera Halldorsson in uscita. Il tris lo firma Skov, che con un gran destro dal limite dell'area trova l'incrocio dei pali per il 3-0 finale.

IRLANDA DEL NORD-AUSTRIA 0-1
Dopo un primo tempo in cui Baumgartner si divora due palle gol solo davanti a McGovern, la rete che decide la partita di Belfast arriva al 42': Hinteregger, infatti, trova Gregoritsch con un gran cross in area. L'attaccante dell'Augsburg impatta di testa e insacca, regalando tre punti preziosissimi all'Austria, che rimane in vetta insieme alla Norvegia.

ISRAELE-REPUBBLICA CECA 1-2
La Repubblica Ceca passa in vantaggio al 14' con l'autorete di Abu Hanna causata da un incredibile errore tra i pali di Marciano. Al 48' arriva il raddoppio di Vydra, che sfrutta un lancio millimetrico di Masopust e firma il 2-0. L'ex Palermo Zahavi accorcia le distanze al 56' con un gran destro, ma il forcing finale non regala ad Israele il pareggio.

RUSSIA-TURCHIA 1-1
Una rete per tempo decidono l'1-1 di Mosca tra Russia e Turchia. Padroni di casa avanti nel primo tempo con la girata in area di Miranchuk, che riceve da Zobnin e insacca. Al 62', però, arriva il pareggio firmato da Karaman, bravo a segnare a porta vuota dopo un grande assist con l'esterno del difensore della Juventus Demiral.

SCOZIA-SLOVACCHIA 1-0
L'episodio che decide il match di Hampden Park arriva al 54': gran cross di O'Donnell e zampata in area di Dykes, che batte Kuciak e trova l'1-0. Nel finale, i padroni di casa falliscono il match point con la traversa colpita da McBurnie all'80', ma portano ugualmente a casa i tre punti.

SERBIA-UNGHERIA 0-1
Il gol partita per l'Ungheria è firmato da Konyves, che approfitta di un errore della difesa dei padroni di casa, supera Rajkovic e deposita in rete. Magiari ancora pericolosi con Kalmar, che sfiora il raddoppio ma viene murato dal portiere serbo. Nel finale, Vlahovic ha l'opportunità di firmare il pareggio, ma l'attaccante della Fiorentina colpisce soltanto il palo.

GRECIA-MOLDAVIA 2-0
Ad Atene, l'equilibrio tra Grecia e Moldavia dura un tempo. Nel recupero, però, Posmac si fa espellere per un fallo da rigore trasformato prima del duplice fischio da Bakasetas. Nella ripresa, al 51', arriva il raddoppio di Mantalos, che trova il 2-0 e chiude la partita.

KOSOVO-SLOVENIA 0-1
Basta il gol di Vuckic al 22' a regalare il colpo esterno della Slovenia in Kosovo. A Pristina, infatti, finisce 0-1, con la rete del centrocampista del Saragozza che permette agli ospiti di tenere il passo della Grecia.

RISULTATI E CLASSIFICHE

Vedi anche Nations League: al Belgio non basta Lukaku, l'Inghilterra vince 2-1. Olanda fermata dalla Bosnia Nations League Nations League: al Belgio non basta Lukaku, l'Inghilterra vince 2-1. Olanda fermata dalla Bosnia

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments