MotoGP, Valentino Rossi: "E' una pole importante per la gara"

Il Dottore spiega: "Un'emozione speciale tornare davanti a tutti ad Assen". Marquez rilancia: "Qui la Yamaha è forte, ma punto al podio"

di MATTEO CAPPELLA

Rossi IPP, Foto IPP

Sarà quel punto di distacco da Lorenzo. Sarà il fatto di aver rivisto Biaggi in pista a Misano, ma Valentino Rossi si è presentato ad Assen con una carica extra: "Abbiamo cercato di fare il massimo come sempre, però, questa volta è andata meglio. Mi sono trovato bene già da venerdì, con un setting base molto buono. Era molto importante, volevo essere in prima fila. E' un'emozione speciale tornare primi ed è importante per la gara".

Il Dottore ha quindi le idee chiare sul suo obiettivo per la gara Olandese: vuole vincere! E lo spiega apertamente: "Era importante fare questo risultato dopo 4 vittorie di Jorge, dove mi ha recuperato tanti punti ed è arrivato a farsi sotto in classifica. Siamo in una fase importante del campionato quindi è importante ogni risultato e come senti con la moto in pista. Detto che la M1 è sempre stata molto buona su questa pista, è il nuovo telaio che mi ha aiutato tanto. E' perfetto per il mio stile di guida e mi sono trovato subito bene".

Non solo feeling tecnici, ma anche emotivi per Rossi: "Mi sono emozionato, perché quando passi dal maxi schermo e vedi il tuo nome al primo posto è la cosa più bella! Anche se poi resti lì a vedere se poi arriva qualcuno che ti può battere. Partire in prima fila era l'obiettivo, dopo tante prove dove avevo sofferto, troppo. Non ero mai partito in prima quest'anno, ma soprattutto Jorge parte 8° e per lui sarà più difficile. Invece io ho avuto feeling con la moto fin dal primo turno, sono andato bene subito anche con il setting e sono competitivo, veloce fin dall'inizio. Poi Assen mi è sempre piaciuto.

Sorride anche Marc Marquez, che rilancia la sua sfida per salire almeno sul podio: "Sono contento perché prima di venire qui abbiamo provato tanto, ma non sapevamo ancora a quale livello fossimo arrivati. Sapevamo che la Yamaha e Rossi erano forti, molto forti. Siamo comunque vicini, ma vediamo le temperature in gara e il passo che dovremo tenere... Contro questo Valentino comunque la vedo dura".

Tra i due, in prima vila, anche Aleix Espargaro, che spiega: "Abbiamo faticato tanto rispetto a Barcellona, ma abbiamo cambiato l'assetto e la moto è migliorata. Siamo andati sempre meglio ad ogni turno e abbiamo trovato un buon passo. Sono molto contento".

TAGS:
Rossi
MotoGP
Assen
Pole
Marquez
Espargaro
Lorenzo
Qualifica
Intervista

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X