MotoGP Qatar, Rossi: "Contento per questa gara, preoccupato per le prossime"

Il Dottore lancia l'allarme, Vinales gli fa eco: "Soffriamo per il grip al posteriore"

  • A
  • A
  • A

Nuova stagione, vecchi problemi in casa Yamaha: "È stata una bella gara - ha detto Valentino Rossi - Mi sentivo bene e sono riuscito a fare dei bei sorpassi. Sono contento per come è andata visto come si era messo il weekend. In generale però sono preoccupato, mi sembra che siamo più o meno al livello dell'anno scorso. Soffriamo per il grip al posteriore e temo che in altre piste questa cosa possa darci ancora più problemi".

Valentino conferma che i guai sono gli stessi che lo hanno fatto tribolare nel 2018: "Il grip nella gomma dietro ci mette in difficoltà. Qui in Qatar forse si maschera un po', ma il problema è sempre quello: dopo un po' di giri scivoliamo tanto e non riusciamo a mettere sull'asfalto la stessa aderenza degli altri. I problemi all'anteriore di sabato? Siamo sempre alla ricerca di qualcosa in più al posteriore, quindi a volte perdiamo tanto davanti". 

Poi una battuta sull'incontro con Hamilton: "È stato bello passare del tempo con lui, ha una passione grandissima. L'ho invitato ancora al ranch e mi ha detto che verrà. Lo scambio Mercedes-Yamaha tra di noi? Spero che un giorno potrà capitare, non è facile da organizzare, ma ci possiamo lavorare...".

Deluso Maverick Vinales, che è stato abbastanza lapidario nel commentare la sua gara, ma  ha di fatto confermato l'opinione di Rossi: "È stata una giornata difficile, dobbiamo migliorare tanto nel grip al posteriore. La moto funziona bene nel fare un giro lanciato, ma quando ero in gruppo era difficilissimo andare avanti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments