MotoGP Malesia, Rossi: "Contento, bel feeling anche sul bagnato"

Marquez sicuro: "Siamo a posto per la gara, non mi importa aver perso la pole"

MotoGP Malesia, Rossi: "Contento, bel feeling anche sul bagnato"

Valentino Rossi è soddisfatto della qualifica nel GP di Malesia, che gli consentirà di partire dalla prima fila: "Sono contento, a un certo punto pensavo che le qualifiche saltassero e che sarei partito nono (sarebbero stati buoni i tempi delle libere, ndr). Invece è andata bene, devo dire che la moto ha dato buone sensazioni anche sul bagnato". Prima della penalizzazione era soddisfatto anche Marquez: "Mi sentivo bene, sono bastati un paio di giri sul bagnato in FP4 per trovare il setup ideale. La gara? Spero sia asciutta perché sarebbe più divertente e sicuro per tutti. Io comunque mi sento molto a posto".

"L'importante è aver fatto segnare il giro più veloce. E' successa, tra l'altro, una cosa simile tra me e Valentino nella FP4. Lui mi ha ostacolato, ma si è scusato e io ho accettato. In MotoGP sono cose che possono succedere, non è come la Moto3 dove molti rallentano in pista per cercare il traino giusto", ha aggiunto parlando della sua penalizzazione.

Dal canto suo, il Dottore si è detto felice della decisione dei commissari di anticipare le gare di due ore: "È una scelta intelligente, si rischiava di dover aspettare molto o di non correre proprio. Io sull'asciutto sono andato piuttosto bene, anche se Marquez e Vinales sembrano avere un passo migliore. In caso di pioggia? L'anno scorso correre sul bagnato era un incubo, quest'anno invece sembra andare meglio. Non abbiamo corso molto sul bagnato in realtà in questa stagione, ma le sensazioni che ho avuto oggi sono buone".

Sorrisi anche per Zarco, ancor prima di sapere che sarebbe partito davanti a tutti: "Sembra che con l'anticipo delle gare potremmo avere una gara asciutta, io spero di poter ripetere il podio dell'anno scorso. Il secondo posto mi da grandi opportunità per domenica".

Generalmente soddisfatto anche Andrea Dovizioso, nonostante la scivolata che gli è costata la prima fila: "Fortunatamente ho tenuto la seconda fila, tutto sommato va bene. Abbiamo forse sbagliato la scelta delle gomme, soprattutto l'anteriore era molto dura. Sono arrivato un po' troppo veloce e l'ho persa, peccato perché la prima fila era a portata. Comunque possiamo giocarcela. Specialmente se dovesse essere bagnato siamo in ottima condizione. Vincere per il terzo anno di fila? Non sarà semplice, specialmente sull'asciutto Marc e Maverick sembrano andare molto forte e quindi sarebbe ancora più tosta, ma comunque siamo messi bene. La temperatura alta mette in crisi tutti, soprattutto a livello fisico. Comunque sia il tempo io mi aspetto di essere competitivo".

Andrea Iannone, prima ostacolato e poi risarcito con la prima fila, è tornato sul battibecco in pista con Marquez avvenuto durante il Q2: "Io arrabbiato con Marc? Si è messo sulla mia traiettoria mentre andava piano e mi ha fatto perdere quattro decimi, che per noi voleva dire prima fila (poi arrivata, ndr). Mi ha chiesto scusa, però bisogna fare attenzione. Il regolamento parla chiaro, comunque va bene così. In griglia siamo messi abbastanza bene, però sull'asciutto abbiamo faticato un po'. Marquez, Dovi e Vinales sembrano più avanti al momento. Comunque meglio gareggiare sull'asciutto, nessuno ha i dati per fare una gara intera sul bagnato".

TAGS:
MotoGP
Sepang
Malesia
Qualifiche
Marquez
Rossi
Dovizioso

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X