MOTOGP

MotoGP, nessun problema per la doppia a Valencia: "Andiamo avanti, in contatto con le autorità"

A confermarlo è il Ceo di Dorna Sport Carmelo Ezpeleta

  • A
  • A
  • A

L'emergenza coronavirus in Spagna non fermerà la MotoGP e il doppio impegno a Valencia. A confermarlo è il Ceo di Dorna Sports Carmelo Ezpeleta che, intervistato sul sito ufficiale della MotoGP, ha annunciato che non ci saranno variazioni in calendario per i fine settimana del 6-8 novembre e 13-15 novembre: "Al momento non abbiamo ricevuto alcuna osservazione diversa. Al momento andiamo avanti, lo stato d'emergenza in Spagna non ha alcun impatto sulla nostra situazione".

"Siamo comunque in stretto contatto con le autorità locali per avere tutte le informazioni. Ci sono stati dei casi in Austria, una-due persone negli altri posti. La cosa piu' importante e' essere in grado di controllare la situazione attraverso i test", ha dichiarato il Ceo della Dorna che ha spiegato che il possibile stato d'allarme non comprometterà i due eventi al Circuit Ricardo Tormo.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments