GP FRANCIA

MotoGP, Miller: "Serviva fare questo tempo". Vinales: "Condizioni complicate"

Le condizioni di bagnato al mattino e umido al pomeriggio hanno reso complicate le prime due sessioni di libere del GP francese

  • A
  • A
  • A

Giornata di pioggia su Le Mans, palcoscenico della nona tappa del Motomondiale. Tra il bagnato del mattino e l'umidità in pista nel pomeriggio, Jack Miller piazza la sua Desmosedici davanti a tutti conquistando il primo crono in combinata: "E' stata una buona giornata, andare sul bagnato è stato molto utile perché quest'anno non abbiamo mai avuto l'occasione di farlo. Quando piove questo tracciato non si asciuga mai".

"Ho studiato bene la pista perché non sappiamo come sarà domani e oggi serviva fare un buon tempo. Il meteo è imprevedibile nel corso di tutto l'anno, domani vedremo come sarà e ci organizzeremo di conseguenza" ha commentato l'australiano. Poi la battuta su Francesco Bagnaia, compagno in Pramac e futuro vicino di box anche in Ducati Factory: "Ci divertiremo insieme anche in Ducati".

Secondo tempo di giornata per Maverick Vinales che non ha nascosto le difficoltà avute con la sua M1 nel corso delle due sessioni: "In queste condizioni è davvero difficile scendere in pista perché non sai mai quando la moto può scivolare e lanciarti via. Tanta difficoltà nel secondo settore, c'era tanta acqua ed è stato molto difficile per il grip".

"Nonostante tutto la giornata è stata positiva, ho fatto un bel passo e la moto si è fatta guidare molto bene. Con condizioni come queste, miste tra bagnato e asciutto, è sempre difficile leggere la moto, ma oggi è andata bene. Domani potrebbe far freddo e piovere, proveremo ad essere precisi e concentrati" ha concluso lo spagnolo.

Joan Mir, secondo in classifica Mondiale e oggi solo 12°, non trova spunti positivi nella prestazione della sua Suzuki: "Così è complicato, al mattino e nel pomeriggio le condizioni erano miste, non troppo bagnato e neanche asciutto. Non sono riuscito ad essere competitivo, ma sappiamo quale può essere la strada giusta per fare bene. Utilizzeremo le FP3 e le FP4 per trovare il setting giusto in vista della gara, oggi non è stato possibile".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments