VERSO IL RIENTRO

MotoGP, Marquez: "L'unico obiettivo per ora è capire come sto"

Lo spagnolo vuole fare un passo per volta: "Nelle libere capiremo come sta il braccio, poi valuteremo i prossimi step"

  • A
  • A
  • A

Marc Marquez ha stupito tutti tornando a Jerez dopo soli cinque giorni dalla rottura dell'omero destro, ma ora è intenzionato a fare un passo alla volta: "Sono arrivato al circuito giovedì dopo l'operazione a Barcellona e ho superato i test medici nel pomeriggio. Questo significa che posso correre e, dopo aver discusso con Honda, abbiamo deciso di andare in pista direttamente sabato - ha spiegato lo spagnolo, che non è sceso in pista per FP1 e FP2 - Ho dormito abbastanza bene, ovviamente ho qualche dolore, ma ho fatto una sessione di fisioterapia abbastanza buona. Con il team abbiamo fissato un solo obiettivo: vogliamo vedere quali sono le mie sensazioni domani nelle prove libere. Vedremo come sta il braccio e poi decideremo i prossimi obiettivi".

L'otto volte campione del mondo quindi non pensa già alla gara, ma vuole prima mettere alla prova la sua resistenza sul tracciato andaluso. Inizialmente, del resto, sembrava dovesse tornare solamente a Brno, nel weekend 7-9 agosto. Poi la scelta di bruciare le tappe. Se si rivelerà vincente, solo la pista lo dirà: "Ringrazio tutti per il supporto, sono stati giorni difficili - ha ammeso - Col sostegno di HRC, del team Repsol Honda, di tutti gli sponsor e dei tifosi che amano lo sport come me, perù, sembra tutto più semplice".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments