MotoGP, Dovizioso svetta a Motegi

Un solo turno utile per fare i tempi causa pioggia: Marquez quarto, nono Rossi. Forfait di Lorenzo

di
  • A
  • A
  • A

Andrea Dovizioso meglio di Marc Marquez al termine della prima giornata di prove libere della MotoGP a Motegi. In Giappone il ducatista ha chiuso con il miglior tempo di 1'45"358 ottenuto nella sessione del mattino, visto che al pomeriggio la pista è risultata umida per un po' di pioggia. Alle sue spalle Crutchlow (Honda) e Zarco (Yamaha), staccati di un decimo, con Marquez, quarto. Sesto Iannone (SuzukI), nono Rossi. Forfait di Lorenzo.

Insomma, un venerdì con non troppi spunti visto che è stato in parte condizionato dalle condizioni meteo. Di certo, l'impressione è che saranno ancora Dovizioso e Marquez e giocarsi la vittoria, con in palio, per lo spagnolo, pure il titolo mondiale con tre gare di anticipo. Per adesso, comunque, il forlivese ha messo tutti in riga, anche se il suo vantaggio è ridotto al minimo. Ha lavorato molto, compreso il secondo turno bagnato, la Yamaha che prova a rompere l'incantesimo di una vittoria che manca da troppo troppo tempo. Vinales, per ora, è davanti a Rossi. Bene Iannone con la migliore Suzuki, mentre nella Top 10 c'è anche l'Aprilia con Aleix Espargaro. Al momento sarebbero costretti al Q1 Pedrosa e Rins, ma le previsioni danno sole, sia sabato, sia domenica, quindi nulla è già compromesso.

Per la cronaca, i tempi delle libere 2 (solo negli ultimi minuti si sono potute utilizzare le slick) hanno visto primeggiare proprio  la Honda di Pedrosa sull'Aprilia di Redding, le Ducati Pramac di Petrucci e Miller e Zarco, anche se nessuno ha migliorato il proprio crono della mattina. Sono rimasti a guardare Dovi e Marquez.

La brutta notizia in casa Ducati è la rinuncia di Jorge Lorenzo. Lo spagnolo ha percorso un solo giro prima di fermarsi e alzare bandiera bianca per colpa dell'infortunio al polso sinistro rimediato a Buriram. A forte rischio la sua presenza anche a Phillip Island, dove i tifosi vorrebbero vedere Casey Stoner di nuovo sulla Desmosedici...

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments