LE PAROLE

MotoGP, Bagnaia: "Il 2° posto era il massimo, Martin e Bezzecchi più competitivi"

Il ducatista dopo la Sprint Race in India: "Ora ho davanti piste che mi piacciono molto, rimaniamo calmi e spensierati"

  • A
  • A
  • A
MotoGP, Bagnaia: "Il 2° posto era il massimo, Martin e Bezzecchi più competitivi" - foto 1
© Getty Images

Francesco Bagnaia si dice soddisfatto del 2° posto strappato nella Sprint Race del GP d'India: "È stata una bella gara, il secondo posto era il massimo che potessimo ottenere visto com'era cominciato il weekend, sono contento - le parole del pilota Ducati a Sky -. Dopo le libere avrei detto che avremmo fatto fatica, eravamo in difficoltà soprattutto sulla stabilità. Siamo anche stati fortunati che Bezzecchi è rimasto fuori dai giochi (per l'incidente al via, ndr), altrimenti saremmo stati terzi".

"Jorge e Marco sono più competitivi al momento - ha proseguito -. Noi dobbiamo continuare con calma e spensieratezza. Ora abbiamo davanti piste che a me piacciono molto, ma intanto pensiamo a domani e a cercare di non perdere altri punti".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti