MOTOGP ARAGON

MotoGP Aragon: strepitoso Bagnaia, primo successo davanti a Marquez

Primo successo in carriera per il pilota piemontese che accorcia su Quartararo in classifica mondiale

di
  • A
  • A
  • A

Francesco Bagnaia vince il GP di Aragon, tredicesima tappa stagionale della MotoGP. Il pilota piemontese, che trionfa davanti a Marc Marquez al termine di un duello emozionante, conquista il primo successo in carriera in top class. Podio anche per l'iridato Mir, mentre il leader della generale Fabio Quartararo fatica e chiude ottavo. Valentino Rossi, partito dal fondo della griglia, chiude al diciannovesimo posto.

Un duello all'ultimo sangue terminato nel migliore dei modi, con un successo per Francesco Bagnaia che finalmente può festeggiare il primo trionfo in top class nella sua terza stagione. Applausi per Pecco e la sua Desmosedici che non lo ha abbandonato in nessuna curva, neanche quando Marc Marquez ha provato e riprovato i sorpassi e il pilota piemontese lo ha chiuso sprigionando la massima potenza del suo motore. Al termine di un fine settimana dove "tutto va bene", come detto dallo stesso Bagnaia, Pecco torna da Alcaniz col record assoluto della pista e un successo che può riaprire in maniera significativa la sua corsa al mondiale.

Sul podio prende posto anche Joan Mir, ma a fare notizia nel pomeriggio nel deserto spagnolo è l'ottavo posto di Fabio Quartararo che ha trovato non poche difficoltà al MotorLand. In una pista non del tutto favorevole al motore Yamaha, "El Diablo" si spegne e scivola di posizione in posizione dopo la partenza dalla terza posizione in griglia. Prima Martìn, poi Lecuona e Binder lo sorpassano, anche Bastianini lo incalza e lo beffa. Una domenica da dimenticare per il francese che vede ora ridursi a 53 i punti di vantaggio dallo stesso Bagnaia.

Finiscono in top 10 Aleix Espargarò, giù dal podio, Miller e i già citati Binder e Martin, con Nakagami poi che precede Lecuona. A punti anche Rins, Pol Espargarò, Miguel Oliveira e Danilo Petrucci. Gara complicata per Maverick Vinales, che chiude diciottesimo, e Valentino Rossi, che era partito 21° e ha chiuso 19° davanti al solo Luca Marini.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments