Moto2: Bagnaia spreca il primo match point Mondiale

L'italiano chiude 12°, ma Oliveira gli recupera solo un punto. Vince Binder

  • A
  • A
  • A

Pecco Bagnaia ha sprecato il primo match point per aggiudicarsi il Mondiale Moto2. In Australia, a Phillip Island, l'italiano ha chiuso solo al 12.esimo posto, ma niente drammi perché il suo rivale Miguel Oliveira (Ktm) si è piazzato davanti (11°) e ha recuperato solo un punto in classifica. Il margine di 36 punti, a due gare dalla fine, è un buon bottino per il pilota del team Sky-VR46. La vittoria è andata al sudafricano Brad Binder (Ktm) battendo in volata lo spagnolo Joan Mir (Kalex). Sul podio è salito anche un altro pilota iberico, Xavi Vierge (Kalex). Migliore degli italiani, Luca Marini, che ha chiuso al quinto posto, mentre è caduto nei primi giri Mattia Pasini, che era partito dalla pole position.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments