MOTO2

Moto2 Valencia: vince Binder, sfugge il podio alla MV di Manzi

Il sudafricano regola Luthi e si tiene stretta la seconda piazza iridata, caduta per Alex Marquez

  • A
  • A
  • A

Brad Binder ha vinto il GP della Comunità Valenciana e conquistato il quinto successo stagionale prendendosi anche il 2° posto nel mondiale Moto2. Il sudafricano ha regolato lo svizzero Luthi e lo spagnolo Navarro, mentre ha chiuso ai piedi del podio Manzi con la MV Agusta. Caduta per il campione del mondo Alex Marquez, che sembra ormai essere il prescelto per prendere il posto di Jorge Lorenzo in HRC, al fianco del fratello maggiore Marc. 

La battaglia per la seconda piazza iridata si è trasformata in uno splendido duello in pista tra Binder e Luthi, ma alla fine a spuntarla è stato il pilota KTM, che con un finale di stagione da incorniciare (appena 3 i punti di distacco da Marquez alla fine) ha dimostrato di essere pronto al grande salto in MotoGP, dove prenderà il posto di Syahrin in Tech 3. 

Un pizzico di delusione, sicuramente, per Stefano Manzi, che a Valencia ha conquistato il miglior risultato di stagione ed è andato vicinissimo a riportare una MV Agusta sul podio, al primo anno di rientro nel Motomondiale per la casa di Varese. Il pilota riminese ha duellato fino all'ultima curva con Navarro, ma si è dovuto accontentare del 4° posto su un tracciato in cui i punti di sorpasso sono veramente ridotti all'osso.

Hanno chiuso in zona punti anche Luca Marini (8°), Fabio Di Giannantonio (9° e ufficialmente "rookie of the year"), Mattia Pasini (11°), Andrea Locatelli (13°) ed Enea Bastianini (15°). Scivolato, da solo, alla curva 11 il campione Alex Marquez, quando si trovava in quinta posizione. La testa, in attesa di conferme ufficiali, era forse già altrove.
 

L'ORDINE D'ARRIVO

CALENDARIO E CLASSIFICHE

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments