MOTO2

Moto2 Qatar: Roberts da record, Marini 2°

I due piloti registrano il record della pista, ma ad ottenere la pole è l'americano

  • A
  • A
  • A

È un super Joe Roberts a conquistare la prima pole position della stagione 2020 in Moto2. Il pilota americano riesce a migliorare il record della pista di Losail, già battuto ieri, chiudendo a 1'58''136. Stesso tempo per l'Italiano Luca Marini che però, secondo calcoli, si dovrà accontentare delle seconda posizione in griglia a causa del secondo giro più lento. Terza posizione per Enea Bastianini, settimo Marco Bezzecchi.

È una Moto2 ricca di emozioni quella che si appresta domenica a partire dal Qatar. Con lo stop forzato della MotoGP a causa del coronavirus, i piloti ci mettono anima e cuore per dare il giusto rilievo alla competizione sfidandosi a colpi di record. Ad avere la meglio, al termine di una Q2 pazzesca, è l'americano Joe Roberts che riesce a battere se stesso ed il tempo registrato in Libere 2 venerdì. Il pilota della scuderia American Racing ottiene un tempo pazzesco, 1'58''136, lo stesso di Luca Marini, ma riesce a beffare l'italiano grazie al secondo giro migliore percorso a confronto col pilota del team Sky Racing VR46. Per Roberts si tratta della prima pole position in carriera in Moto2.

La bagarre non si ferma qui, anche Enea Bastianini fa del suo meglio chiudendo terzo a +0''107 dal duo Roberts-Marini. Quarta posizione per il favorito Navarro (+0''180).

Qualifiche positive anche per Marco Bezzecchi, che partirà dalla settima posizione (+0''377) e Lorenzo Baldassarri che si accontenta nono crono (+0''446). Undicesima posizione di partenza per Fabio Di Giannantonio (+0''504), 15° Nicolò Bulega (+0''649) e 21° tempo per Stefano Manzi (+1''078). Qualifiche da dimenticare velocemente per l'esordiente Lorenzo Dalla Porta (+2''211) che, al suo primo GP in Moto2, partirà dalla ventisettesima posizione davanti alla MV Augusta di Simone Corsi (+2''228).

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments