MOTOGP SPAGNA

Libere Jerez, Quartararo: "Giornata positiva, stiamo crescendo". Espargarò: "Che bellezza questa Aprilia"

Il pilota francese è soddisfatto del lavoro fatto, lo spagnolo esalta le caratteristiche della sua V4

  • A
  • A
  • A

È un Fabio Quartararo soddisfatto quello che commenta le prestazioni positive della propria Yamaha dopo le prime due sessioni di libere del GP di Spagna a Jerez: "Oggi è stata una giornata positiva, abbiamo il passo con la nuova ma fatichiamo con l'usata. Ci lavoreremo domani, ma sulla moto mi sento bene e questa è la cosa più importante". Soddisfazione anche per la velocissima Aprilia di Aleix Espargarò: "Moto stupenda, guidandola mi diverto".

Vincitore dei due GP di Jerez dell'anno scorso, El Diablo Quartararo spera di ripetersi: "Sto facendo passi avanti rispetto all'anno scorso, abbiamo vinto tre gare ma in alcuni circuiti non andava bene mentre questa M1 del 2021 sta andando molto bene".

Entusiasmo alle stelle per Aleix Espargarò: "Per arrivare a questo livello serve una moto adatta, l'Aprila ha fatto un lavoro eccezionale in inverno ed è cresciuta molto. Mi trovo in un momento bello della mia carriera, mi sono detto spesso che negli ultimi anni non ho guidato col sorriso e invece ora mi sto divertendo tanto e il clima nel box è unico. Sono molto contento del passo di oggi, la moto girava bene e il grip era accettabile. Ho faticato con la morbida, non mi è piaciuta come è andata la moto ma domani abbiamo la possibilità di stare dietro la Ducati di Bagnaia. Questa Aprila è comunque stupenda, sembra la mia bicicletta: leggerissima, silenziosa, ne voglio una a casa mia così".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments