MOTOGP FRANCIA

Le Mans, Morbidelli: "Ginocchio debole, ma sto bene". Rossi: "Strategia giusta"

Il pilota del team Petronas partirà dalla quarta posizione in griglia dopo i "guai" del mattino

  • A
  • A
  • A

Dopo la paura del mattino arriva l'entusiasmo della qualifica per Franco Morbidelli, che nel GP di Francia di Le Mans partirà dalla seconda fila. Quarta posizione in griglia di partenza per il pilota italiano, che ha spiegato così quanto successo dopo le libere: "Stamattina mi sono spaventato, il ginocchio è debole e non ha tenuto durante il cambio moto. Fortunatamente è andato tutto bene, già da ieri sono in trattamento per questo dolore e dalla clinica mobile mi hanno aiutato tanto".

"Ho dei problemi nei cambi di direzione, senza antidolorifici sente delle fitte molto fastidiose. In pista mi trovo bene, ho fatto una bella qualifica e sono contento di come sia andata. C'è un buon feeling in tutte le condizioni, sono felice perché spero domani possa esserci una giornata migliore di questa. Questa mattina in bagnato mi sono trovato bene, abbiamo fatto uno step avanti sul full wet" ha concluso Morbidelli.

Terza fila e nono posto in griglia di partenza per Valentino Rossi: "Abbiamo fatto la strategia giusta, con Gaviria ci ha dato la giusta chiave di lettura con le slick e per noi è stato un vantaggio. Al secondo giro ho preso una parte di pista bagnata e all'ultima curva ero molto vicino alla caduta. Potevo fare di più, forse sono stato troppo conservatore".

Delusione invece per Francesco Bagnaia, che non ha superato il taglio del Q1 e sarà costretto a partire dalla 16esima posizione in griglia: "Dopo un buon turno sul bagnato questa mattina non sono riuscito a ripetermi in Q1 nel pomeriggio. In qualifica abbiamo fatto una scelta di gomma sbagliata e purtroppo non ho avuto il tempo di rientrare ed effettuare il cambio. Oggi è andata così e domani cercheremo di lottare come sempre per il miglior risultato possibile”.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments