GP VALENCIA MOTO3

Guevara vince e lascia: Valencia trionfale per il campione del mondo Moto3

Il maiorchino dello Aspar Team chiude in bellezza la stagione che lo ha laureato campione del mondo della classe d'ingresso

di
  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Dalla pole position alla bandiera a scacchi ed al settimo successo stagionale (il quarto nelle ultime sei gare!) per Izan Guevara che saluta da campione la Moto3. Alle sue spalle della punta dello Aspar Team nell'ultimo appuntamento stagionale Deniz Oncu. Il talento turco del Team Red Bull KTM è stato il solo in grado di seguire il maiorchino nella sua gara di testa, superandolo anche all'ultimo giro, per poi però perdere la volata. Terzo gradino del podio per Sergio Garcia (l'altro pilota Aspar), quarto posto per Dennis Foggia davanti ad Ayumu Sasaki e Adrian Fernandez.

Appena giù dal podio nell'atto finale di Valencia ma sul terzo gradino di quello della classifica generale. Grazie al quarto posto nell'atto finale della stagione Foggia salva il podio iridato, difendendolo con successo dall'assalto del giapponese che chiude appena alle sue spalle e davanti a Adrian Fernandez, David Munoz, Diogo Moreira, Ryusei Yamanaka (Rookie of the Year Moto3) e Daniel Holgado a chiudere la top ten.

© Getty Images

La gara della classe più piccola ha però avuto un solo grande protagonista: il campione del mondo Guevara che ha spadroneggiato per l'intero weekend, prima stampando la pole e poi dominando la gara. Onore al merito però al giovanissimo turco Oncu che è riuscito a restare agganciato alla locomotiva-Guevara, covando il sogno vittoria e provando a trasportarlo nella realtà. Deniz si è incollato al leader all'inizio dell'ultimo giro ed ha forzato il sorpasso a cinque curve dal traguardo. Izan però non si è scomposto ed è ripassato al comando all'ultima curva, rintuzzando l'ultimo assalto di Oncu nella breve volata verso il traguardo.

© Getty Images

Sempre vincitore in patria (quattro delle due sette vittorie le ha ottenute in Spagna!), Guevara sale così di categoria al termine di una stagione tutta in crescendo e di una sfida vinta in anticipo con il proprio compagno di squadra Garcia, meritatamente terzo al traguardo di Valencia e vicecampione del mondo con undici punti finale su Foggia: 257 a 246. Per il pilota italiano di Leopard Racing un finale ad alto livello, con qualche rimpianto per l'esito finale che lo ha visto quattro volte vincitore (una in più del più regolare Garcia), tre delle quali nella seconda metà del Mondiale (Silverstone, Misano Adriatico e Buriram) dopo il successo primaverile in Indonesia.

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti