MOTOGP STIRIA

GP Stiria, Bagnaia: "Occasione buttata, peggio di così non potevo"

Delusione per il pilota Ducati, che ha sofferto di problemi alle gomme nel restart dopo l'incidente Savadori-Pedrosa

  • A
  • A
  • A

Per una Ducati che esulta, un'altra che vuole dimenticare quanto prima il weekend del GP di Stiria. Tanta delusione e amaro in bocca per Francesco Bagnaia, nono al traguardo e poi penalizzato fino all'11° posto, che ha incontrato non pochi problemi tra gara-1 e restart: "La partenza di gara-1 è stata perfetta, poi siamo passati alla dura davanti e la soft dietro non ha lavorato come doveva. Può capitare, ma è un gran peccato perché ogni volta che abbiamo una possibilità importante capita qualcosa".

"Dovevo fare tutto in staccata, non avevo trazione e spinnavo fino alla terza marcia. Potevo lottare per qualche posizione più avanti, ma fisicamente non riuscivo. Quando la domenica inizia male prosegue sempre peggio, lo sappiamo. Occasione buttata, potevamo fare una grandissima gara e spero il prossimo weekend di potermi rifare" ha spiegato il pilota torinese.

Sulla penalità ha poi aggiunto: "Non mi è mai arrivato il warning né il long lap, non sapevo di doverlo fare e appena sono rientrato ai box ho trovato i tre secondi. Non ci siamo fatti mancare nulla oggi".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments