MOTOGP

Dovizioso: "Mi piacerebbe avere la mia immagine di campione sul prossimo pass. Chissà..."

"Il futuro? Si possono creare situazioni interessanti, ma per ora mi concentro sulle gare"

di
  • A
  • A
  • A

La MotoGP arriva a Misano con quattro vincitori diversi nelle prime cinque gare (2 Quartararo, Binder, Dovizioso e Oliveira) e un campionato aperto a ogni esito finale. La prima delle due gare di casa, però, potrebbe dare una mano proprio ad Andrea Dovizioso e alla Ducati per balzare in testa alla classifica e provare a dare lo strappo decisivo. "In cinque gare è successo di tutto, in queste ultime non è andata come volevamo, ma alla fine siamo secondi a tre punti dal primo in campionato, quindi non ci possiamo lamentare. E' vero però che sta succedendo di tutto e la situazione non è sotto controllo per nessuno", ha detto il forlivese a Sportmediaset durante un evento di presentazione del brand di moda AlphaTauri.

Archivio Foto - SportMediaset

Pagina non trovata

Attenzione! Pagina non attiva o non esistente

Per tornare alla Homepage di Sportmediaset CLICCA QUI

Vedi anche Dovizioso: "Non mi sento favorito per il titolo, ma visto che finora non ce ne sono..." Motogp Dovizioso: "Non mi sento favorito per il titolo, ma visto che finora non ce ne sono..." Secondo il ruolino di marcia che ti eri messo in testa, quanti punti ti mancano?
"Sinceramente mi aspettavo meglio, ma quest'anno, per come sta andando, è una situazione instabile per tutti. Giocarmi l'undicesimo posto a Brno ti fa capire tanto. Le gomme sono nuove e nessuno è riuscito ancora ad adattarsi bene. Quindi vivi il momento. Però sta a noi cercare di capirle il più in fretta possibile".

Situazione di rinnovo contratto o nuovo contratto?
"Al momento non c'è ancora niente, si possono creare situazioni interessanti. Però per ora niente, credo che ci vorrà ancora un po' di tempo, ma è normale. Quindi mi concentro sulle gare".

Ma te lo immagineresti un campione del mondo della MotoGP, che l'anno successivo non difende il suo titolo?
"Tanto per fare qualcosa di diverso dagli altri... L'importante però è vincere"

Tre sorprese di quest'anno per quello che hai visto finora
"Ktm, Binder e la gomma nuova"

Ci sarà un po' di gente sulle tribune Ducati a Misano
"Quando abbiamo vinto in Austria non c'era nessuno e, paragonandola alla vittoria del 2019, questa non me la sono goduta tanto"

Che idea ti sei fatto della situazione di Marc Marquez?
"E' difficile, sinceramente non ho commentato più di tanto perché, non sapendo i dettagli, non ha senso. Sicuramente è stato qualcosa di inaspettato".

Alla fine quest'anno la MotoGP avrà un nuovo campione...
"Una cosa che mi è sempre piaciuta da realizzare è avere la mia immagine sul pass (ogni anno viene rappresentato il campione in carica, ndr). Mi capita spesso di pensare a questa cosa. Chissà...".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments