MOTOGP

Dovizioso e Rossi uniti dalla delusione: a Valencia penultima occasione

Il ducatista: "Obiettivo secondo o terzo nel Mondiale". Vale: "

  • A
  • A
  • A

Erano le nostre punte di diamante nella corsa al titolo della MotoGP e invece Andrea Dovizioso e Valentino Rossi, pur per motivi diversi, si sono trovati a disputare una stagione piena di difficoltà e avara di soddisfazioni. A due gare dal termine, l'alfiere Ducati e quello Yamaha, entrambi in uscita dalle rispettive squadre, sperano che domenica a Valencia e la settimana dopo a Portimao si possano togliere almeno qualche gioia parziale.

Vedi anche MotoGp, Dovizioso: “Tornerò con un progetto ambizioso” Motogp MotoGp, Dovizioso: “Tornerò con un progetto ambizioso” A partire da Dovizioso. “Il risultato ottenuto nel primo GP a Valencia non è stato sicuramente in linea con le nostre aspettative, ma la scorsa settimana abbiamo comunque capito alcuni aspetti importanti. Nella seconda parte di gara il mio ritmo è stato buono e abbiamo raccolto diverse informazioni interessanti al riguardo. Se finalmente avremo un meteo stabile durante tutto il weekend, potremo affrontare questo GP con maggiore ottimismo. Dovremo riuscire ad ottenere maggiore velocità con gli pneumatici nuovi e, anche se il titolo ormai è quasi impossibile, lotteremo fino alla fine: sarebbe bello poter chiudere il mondiale almeno in seconda o terza posizione”, ha detto il forlivese.

Vedi anche MotoGP, Iannone: "Ho subito la più grande ingiustizia ma non mi arrendo" Motogp MotoGP, Iannone: "Ho subito la più grande ingiustizia ma non mi arrendo" Mezzo sorriso in più per Rossi, che finalmente potrà disputare un intero weekend di gara dopo i problemi con il Covid e un GP, lo scorso, disputato part-time. "In confronto alla scorsa settimana, arriviamo a questo GP molto più calmi. Sarà in grado di guidare la mia moto e la cosa toglie a me e alla squadra parecchio stress. Ci possiamo concentrare sul migliorare il lavoro fatto sette giorni fa. E' stato un peccato non poter finire la gara, ma domenica avremo un'altra occasione. Sappiamo che non sarà facile. Abbiamo faticato con il grip e su questo ci concentreremo per migliorare", le sue parole.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments