Mercato ora per ora

Xavi commenta l'esonero: "Deluso ma Accetto la decisione. Potrei tornare"

  • A
  • A
  • A
Ora per ora placeholder

Xavi Hernandez, dopo l'esonero deciso dal Barcellona, ha parlato alla vigilia della sua ultima partita in blaugrana: "Sto bene. Sono stati giorni complicati, non sono stati facili. Ho la coscienza pulita, sono orgoglioso e sereno. Non è stato facile, sono arrivato in un momento difficile e possiamo essere orgogliosi del lavoro fatto. Non è stata un'esperienza facile per come è la situazione e siamo contenti perché abbiamo fatto un buon lavoro. Siamo uomini del club. Laporta mi ha spiegato i motivi per cui ritiene che il club abbia bisogno di un cambio di rotta. Lo accetto, è lui che decide. Non ho altra scelta, sono un uomo del club. Gli auguro buona fortuna e ora sarò un tifoso. Hanno deciso di cambiare per il bene della società e io devo solo rispettarlo. Ero motivato, credevo molto nella rosa ed ero convinto che potessimo fare cose interessanti, ma non sarà possibile. Se tornerò un giorno? Perché no? Questo è il club della mia vita. Abbiamo vissuto un'altalena di emozioni, ma mi è piaciuto. Non ho nulla contro Laporta. Sono decisioni che dipendono dalla società, le capisco. Problemi per la risoluzione? No, nessun problema. Le leggende vengono maltrattate? È una domanda da fare al presidente e al direttore sportivo".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti