Mercato

Una nottata di riflessioni, una giornata di colloqui. E la conferma di Leonardo Semplici sulla panchina della Spal. La sconfitta di ieri pomeriggio contro il Brescia ha certificato in maniera conclamata la crisi biancazzurra, tanto che la società - per la prima volta nei cinque anni di rapporto professionale col tecnico - aveva messo in discussione la sua posizione. Pure ci sono stati contatti con Gianni De Biasi. Poi un po' l'ex tecnico dell'Albania ha tentennato, un po' l'incontro a pranzo tra Semplici e dirigenti ha creato i presupposti per la prosecuzione del rapporto. E così, nel tardo pomeriggio, la Spal ha indirettamente fatto sapere che le strade tra club e trainer proseguono. Ma non sarà una fiducia illimitata. Intanto, la squadra andrà in ritiro e domenica all'Olimpico la attende la Roma.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A