Ferrero: "Schick? Chiedo il doppio"

"Ci sono molte squadre interessate. Inter? E' una possibilità"

  • A
  • A
  • A

"Patrik Schick sta benissimo e ora lo compreranno al doppio o al triplo". Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha commentato così il naufragio della trattativa con la Juventus per l'attaccante ceco: "Non so se ci hanno ripensato. Sono stato chiaro: non lo volevano e ho chiesto di ridarmelo. Se stesse male l'avrebbero detto. So che Schick è nostro e ci sono una serie di squadre interessate". Una è l'Inter: "E' una possibilità".

Diretto come solito fare, Ferrero non ha girato troppo intorno alla questione parlando della trattativa fallita con la Juventus: "Io non faccio guerre e la Samp non ha bisogno di soldi. Non mi sono messo a discutere con la Juventus, ma se avevano cambiato idea bastava dirlo. Ho parlato chiaro con loro: non lo volete? Ridatemelo. Lo volete? Depositate il contratto perché è passato un mese". Così i bianconeri hanno deciso di rinunciare all'acquisto dell'attaccante ceco rimettendolo di fatto nelle mani della Sampdoria e di riflesso sul mercato. Colpa delle visite mediche non superate completamente.

Ferrero però è di avviso diverso: "Se stava male l'avrebbero detto. Per me è importante la sua salute e lui sta benissimo. Ora so che è ancora nostro e abbiamo tante squadre interessate, ma sto pensando di tenerlo perché posso anche venderlo al doppio o al triplo". La più vicina al giocatore sembra l'Inter come ammesso dal presidente blucerchiato: "E' una possibilità".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments