è FINITA

Sampdoria, Giampaolo esonerato: ipotesi D'Aversa, sogno Ranieri

Marco Giampaolo non allenerà più la Sampdoria, decisiva la sconfitta interna contro il Monza

  • A
  • A
  • A

Marco Giampaolo non sarà più l'allenatore della Sampdoria. Fatale per l'esonero del tecnico blucerchiato, in attesa di una ufficializzazione ormai scontata, la sconfitta del Ferraris 0-3 contro il Monza e i soli due punti conquistati nelle prime otto giornate di Serie A, record storico negativo del club genovese. La società avrebbe già preso la decisione di interrompere il rapporto con il "Maestro", già in bilico da diverse settimane, e nelle prossime ore si attendono sviluppi sulla nuova guida tecnica.

La pista più praticabile per la Sampdoria, vista anche la situazione societaria delicata, sarebbe riaffidare la prima squadra a Roberto D'Aversa, tecnico attualmente ancora sotto contratto con i blucerchiati. Il sogno però resta riportare sotto la Lanterna Claudio Ranieri per provare a risollevare una stagione partita tra mille difficoltà.

La conferma è arrivata dal vicepresidente blucerchiato Romei: "La notizia dell'esonero è confermata, abbiamo aspettato un po' a comunicarlo perché prima volevamo parlare col mister. Mi dispiace perché so quanta professionalità ci mette nel lavoro che fa, ma questa è stata una partita non all'altezza e chiudere così fa male. Non cerchiamo alibi, dobbiamo lavorare insieme per trovare una soluzione".

Per Marco Giampaolo si tratta dell'ottavo esonero in Serie A, record assoluto per la competizione davanti ai sette di Iachini e Ballardini.

IL COMUNICATO

L’U.C. Sampdoria comunica di aver sollevato Marco Giampaolo dall’incarico di allenatore responsabile della prima squadra. Al tecnico e ai componenti del suo staff vanno i ringraziamenti per la serietà e la professionalità dimostrate durante il periodo di lavoro nel club.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti