Samp, Ferrero: "Praet e Breszynski non sono in vendita"

Il presidente apre all'arrivo di Chiriches o Tonelli. Regini: operazione ok

  • A
  • A
  • A

"So che Bereszynski e Praet erano stati accostati al Napoli ma non sono in vendita". Lo ha detto Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria, in un'intervista a 'Radio Crc' smentendo le possibili partenze del difensore polacco e del centrocampista belga. Ferrero ha  parlato anche di Chiiriches e Tonelli, che potrebbero salutare Napoli. "Se De Laurentiis se ne vuole liberare, mi chiamerà, non chiedo nulla a nessuno. Con Aurelio bisogna sempre capire la prima o la seconda mossa per cui lo aspettiamo - ha concluso il numero uno del club ligure - se vorrà liberarsi di un calciatore lo aiuteremo".

Infine ha svelato una curiosità: "Rafael è un grande portiere e sono contento di averlo alla Samp - ha detto -. Forse De Laurentiis voleva riprenderlo dopo l'infortunio di Meret, ma io sono stato più veloce".

Intanto operazione riuscita per il difensore Vasco Regini sottoposto a intervento chirurgico per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro: L'intervento, che è durato circa 90 minuti, "è stato effettuato a Villa Stuart dal professor Pier Paolo Mariani e dalla sua equipe, assistiti dalla presenza del fisioterapista della Sampdoria Alessio Vanin, che ha accompagnato il calciatore a Roma - si legge nel comunicato della Sampdoria -. Il difensore blucerchiato resterà ricoverato a Villa Stuart per il normale decorso post-operatorio e per l'inizio della riabilitazione, che proseguirà poi a Genova".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments