MERCATO

Roma, offerto Mertens: un jolly per l'instant team di Mou

Il tecnico vuole un giocatore di esperienza per reparto e il belga, svincolato dal Napoli, è stato offerto ai giallorossi: si attende il ritorno in Italia del g.m. Pinto

  • A
  • A
  • A

Tra gli svincolati di lusso del nostro campionato c'è Dries Mertens e il suo futuro potrebbe essere solo pochi chilometri lontano da Napoli. Gli agenti del centravanti belga lo hanno offerto alla Roma e il club giallorosso riflette: nel mirino ci sono sempre Solbakken (ma la trattativa col Bodo è il salita) e Guedes (il Valencia chiede 40 milioni), ma il miglior marcatore della storia del Napoli potrebbe rappresentare la perfetta occasione low cost per regalare a Mourinho un giocatore d'esperienza e un jolly offensivo che in questa stagione è mancato.

Lo Special One sarebbe felice di avere un giocatore esperto per reparto per il suo "instant team" (in porta c’è Rui Patricio, in difesa Smalling, a centrocampo arriverà Matic) e Mertens per l'attacco potrebbe davvero essere l’uomo giusto perché nonostante i 35 anni nell’ultimo campionato ha dato dimostrazione di integrità fisica (30 presenze di cui 16 da titolare e 11 gol), è in grado di essere impiegato su tutto il fronte d’attacco e sarebbe preziosissimo specialmente in caso di virata sul prediletto 4-2-3-1.

La Roma e Mourinho riflettono, Mertens, legatissimo a Napoli, anche, ma comunque ogni decisione verrà presa non prima della prossima settimana, quando il g.m. Pinto tornerà a Roma dalle vacanze per entrare nel vivo del mercato. Al Napoli, Mertens aveva chiesto un anno di contratto a 2,4 milioni più bonus più 1,6 milioni di premio alla firma, ma ora sembra che le sue pretese si siano abbassate e la Roma, riporta Il Corriere dello Sport, sarebbe pronta ad offrire al belga un contratto sul modello di Matic, quindi con la formula 1+1 vincolata al numero di presenze, intorno ai 2 milioni più bonus.

Vedi anche Mercato Roma, si va verso la rivoluzione: Celik, Solbakken e Frattesi, ma occhio a Zaniolo roma Mercato Roma, si va verso la rivoluzione: Celik, Solbakken e Frattesi, ma occhio a Zaniolo

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti