Roma, Monchi punta Denis Suarez. Piace Torreira della Samp

Il ds ha avuto la mezzala al Siviglia, ma la trattativa col Barça è complicata. Lo Zenit punta Fazio

  • A
  • A
  • A

La Roma è ancora in attesa di annunciare il nuovo allenatore, ma il ds Monchi sta comunque lavorando per imbastire dei colpi importanti per la prossima stagione, soprattutto a centrocampo. Uno dei pallini dell'ex Siviglia è Denis Suarez, centrocampista classe 1994 cresciuto tra City e Barcellona, che proprio a Siviglia esplose nel 2014. Può giocare da mezzala e da trequartista, ma la trattativa è complicata. Intanto si segue Torreira.

Due anni in prestito al Siviglia prima e al Villarreal poi hanno fatto risplendere il talento di Denis Suarez in Europa. Talento dell'Under 21 iberica, soprattutto sotto la guida di Emery nel 2014 fu importante nella cavalcata all'Europa League. Una buona stagione ripetuta anche al Villarreal l'anno seguente, ma non al Barcellona quest'anno dove Luis Enrique gli ha ritagliato pochissimo spazio. Con la maglia numero 6 sulle spalle, che fu di Xavi che in passato lo elesse a futuro erede calcistico, il centrocampista non ha trovato la continuità di rendimento necessaria per giocare nel Barcellona e ora potrebbe cambiare aria. Ed è proprio su questa possibilità che il ds Monchi, innamorato calcisticamente di lui, vorrebbe provare a lavorare per portarlo a Roma.

Una trattativa complicata notevolmente dalla clausola rescissoria da 50 milioni, ma che Monchi proverà a portare sui binari del prestito con diritto di riscatto ed eventuale recompra a favore dei blaugrana. Un po' come Deulofeu con l'Everton via Milan. Quello di Suarez, giocatore che può giostrare sia da mezzala che da trequartista, non è l'unico nome sul taccuino mercato della Roma. Piace molto Lucas Torreira della Sampdoria, un profilo già gradito al ds ai tempi della Liga. In uscita, invece, potrebbe esserci Federico Fazio per cui Mancini, nuovo tecnico dello Zenit, è pronto a mettere sul piatto un'offerta importante.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments