MERCATO

De Rossi, futuro giallorosso: "Un giorno vorrei allenare la Roma"

L'ex capitano esce allo scoperto: "Sicuramente non sarà lo stesso da allenatore"

  • A
  • A
  • A

"Allenare la Roma? Io ho fatto un percorso non unico ma raro, non capita tutti i giorni di giocare per 20 anni con la stessa squadra. Sicuramente non sarà lo stesso da allenatore, soprattutto in una piazza come Roma". Lo ha detto Daniele De Rossi, ex capitano della Roma, ospite via Skype ai microfoni di SkySport24. "Mi piacerebbe un giorno allenare la Roma, ma prima devo diventare allenatore. Servirà un percorso di crescita, di cui tutti hanno bisogno. Non so quando ma spero e penso che un giorno succederà, ma solo perché penso di poter dare qualcosa di importante", ha aggiunto.

Sempre a proposito del futuro, De Rossi ha detto: "Non ho sentito i dirigenti della Roma, ho solo incontrato una volta Morgan De Santis. Su chiacchierate per un possibile futuro non mi ha chiamato nessuno e io non chiamerò nessuno". Nel rispondere alle domande dei tifosi, l'ex bandiera della Roma ha ricordato che "l'addio alla Roma l'ho vissuto con serenità, volevo andare via con il sorriso". Sul recente passato in Argentina, De Rossi ha detto: "Al Boca sono stato benissimo, ma restare avrei fatto un danno alla mia famiglia. Ho imparato tantissimo. Ho comunque molta nostalgia dell'ambiente e di tutto il paese. Abbiamo fatto davvero fatica a lasciare Bueno Aires perché è un posto che ci è entrato nel cuore". 

Vedi anche Roma: Dzeko: "Riprendere il campionato, ma solo in sicurezza" roma Roma: Dzeko: "Riprendere il campionato, ma solo in sicurezza"

Vedi anche Accadde oggi: dall’Inferno al Paradiso, la Roma vendica il 10 aprile roma Accadde oggi: dall’Inferno al Paradiso, la Roma vendica il 10 aprile

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments