Mercato

Guiderà domani il suo primo allenamento Davide Nicola come nuovo tecnico del Genoa anche se l'ingaggio non è stato ancora ufficializzato. Nessun ripensamento però da parte di Enrico Preziosi, che ha già sollevato dall'incarico Thiago Motta (6 punti in 9 partite) con il quale discuterà nei prossimi giorni la rescissione del contratto per non ritrovarsi con tre allenatori a libro paga avendo ancora sotto contratto Aurelio Andreazzoli che aveva allenato il Genoa a inizio stagione (5 punti in 8 gare). Per Nicola sarà comunque un ritorno a casa, da giocatore è cresciuto nel settore giovanile rossoblù ed ha vestito poi la maglia del Grifone per ben sette stagioni negli anni '90. Il neo tecnico avrà il non facile compito di risollevare una formazione ultima in classifica che fino ad ora ha vinto appena due gare, entrambe in casa (Fiorentina e Brescia), ed è reduce da una striscia di otto gare senza i tre punti. Per questo si è messo subito al lavoro ed oggi nel suo primo giorno al centro sportivo Signorini ha incontrato i dirigenti rossoblù e preso contatto con la struttura recentemente rinnovata. Al campo ha trovato alcuni dei senatori come il capitano, Mimmo Criscito, con il quale ha parlato del momento della squadra, Goran Pandev, reduce dalla doppia squalifica che lo ha visto assente contro la Samp e Inter e il difensore colombiano Zapata che sta recuperando dall'infortunio muscolare che lo ha tenuto fuori nelle ultime settimane. L'esordio di Nicola avverrà al Ferraris domenica 5 gennaio contro il Sassuolo gara fondamentale per non perdere terreno dalle altre formazioni in lotta per la salvezza.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A