MILIK, PARLA L'AGENTE

Milik, parla l'agente: "Nessuno paga quello che chiede il Napoli. Su Juve e Roma..."

De Vecchi ad 'As': "A volte ho quasi la sensazione che il club preferisca tenere il giocatore in tribuna e perderlo a zero"

  • A
  • A
  • A

Milik, quale futuro? L'attaccante polacco, in scadenza di contratto con il Napoli a giugno e da mesi fuori dal progetto azzurro, fa gola a tante squadre, in Italia e in Europa. La Juve lo voleva e lo vuole per rinforzare l'attacco e avere in casa un vice Morata, la Roma lo ha aveva in pugno. Poi l'offensiva dell'Atletico Madrid, che lo ha cercato per sostituire Diego Costa, che ha rescisso il contratto, e l'uscita allo scoperto del Marsiglia, con le parole di apprezzamento del tecnico Villas Boas. Tante pretendenti ma nulla di concreto. "A volte ho quasi la sensazione che il club preferisca tenere il giocatore in tribuna e perderlo a zero piuttosto che incassare cifre anche importanti in un momento come questo", le parole Fabrizio De Vecchi, che gestisce il giocatore con l'agente David Pantak, rilasciate al quotidiani spagnolo 'As'.

De Laurentiis vuole 16-18 milioni di euro per il cartellino di Milik e non è disposto ad abbassare le sue richieste. Ecco perché è saltata la trattativa con l'Atletico Madrid: "Il Napoli non ha accettato l’offerta del club biancorosso - ha proseguito De Vecchi ad 'As' - Il Napoli chiede per Milik molti più soldi di quelli che l’Atletico in questo momento può offrire”. Poi su Roma e Juve: "Entrambi i club furono vicini al suo acquisto, poi però per ragioni diverse, in qualche caso ancora difficili da capire, le trattative non sono andare a buon fine. Ritorno di fiamma? Non lo escludo".

Vedi anche Napoli, Villas Boas allo scoperto: “Milik ci interessa” napoli Napoli, Villas Boas allo scoperto: “Milik ci interessa”

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments