MANOVRE ROSSONERE

Milan, il punto del mercato: fiducia sui rinnovi di Donnarumma e Calhanoglu

A gennaio i rossoneri continueranno a investire per migliorare la rosa, ma senza colpi da 50 milioni

  • A
  • A
  • A

A San Siro la dirigenza al completo ha fatto il punto della situazione del mercato del Milan. Gazidis, Maldini e Massara hanno parlato di rinnovi, obiettivi e progetti futuri. Un vertice dal quale è emersa fiducia sui prolungamenti di Gigio Donnarumma e Calhanoglu e sulla possibilità di continuare a investire per rinforzare ulteriormente la rosa a gennaio. Tutto sempre con grande attenzione al bilancio, senza guardare al mercato degli svincolati o puntare giocatori da 50 milioni. 

maldini

Vedi anche Milan: Romagnoli e Rebic vedono il derby, ancora ansia per Ibra Milan Milan: Romagnoli e Rebic vedono il derby, ancora ansia per Ibra

Presente e futuro. Chiuso il calciomercato, il Milan tira le somme sulle ultime operazioni messe a segno e pianifica i prossimi passi. Per quanto riguarda i colpi estivi, i rossoneri sono soddisfatti del lavoro fatto. Tutti gli obiettivi prefissati sono stati raggiunti. Dal riscatto di Kjaer al rinnovo di Ibra, passando per l'acquisto a titolo definitivo di Rebic e Saelemaekers. Ma non solo. A Milanello, infatti, per rinforzare la rosa sono arrivati anche Diaz e Hauge, pedine nel mirino rossonero già da diverso tempo. Discorso diverso invece per Tonali. Verificato l'interesse del calciatore, Maldini & Co. hanno colto al balzo l'occasione grazie al supporto della proprietà, subito pronta ad assecondare le idee della dirigenza rossonera e a sostenere un investimento importante. 

Per quanto riguarda invece il difensore centrale sono state fatte valutazioni tecniche ed economiche differenti, che alla fine hanno portato la dirigenza a dare fiducia ai giocatori già in rosa. Stesso discorso per il rinforzo a centrocampo e sulla corsia di sinistra. Dopo aver trattato a lungo Bakayoko, i rossoneri hanno deciso di  continuare a puntare su Krunic. Per quanto riguarda il ruolo di vice-Hernandez, Maldini & Co. sono convinti di avere diverse opzioni, tra cui certamente l'utilizzo di Calabria e Dalot. Idee chiare per formare un gruppo giovane e ricco di talento. Tutto per far crescere la squadra e puntare senza isterismi a obiettivi ambiziosi, tra cui spicca sicuramente quello di tornare in Champions League. 

 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments