MANOVRE ROSSONERE

Milan, due centravanti al prezzo di uno: idea Lukaku-Gimenez 

I rossoneri tentano la strada del prestito del belga con il Chelsea e liberano budget per un secondo attaccante di livello

  • A
  • A
  • A
Milan, due centravanti al prezzo di uno: idea Lukaku-Gimenez  - foto 1
© Getty Images

Da qualche giorno più di chi la domanda era quanti. E la risposta, a quanto pare, è due al prezzo di uno. Sempre concentrati nella ricerca del centravanti del futuro, i rossoneri hanno fatto un tuffo nel passato tornando alla carica per Romelu Lukaku, già cercato la scorsa estate e sempre di passaggio a Londra, dove il Chelsea continua a non considerarlo parte del progetto. E allora l'idea potrebbe essere di quelle buone: lavorare con i Blues, con cui i rapporti sono ottimi da tempo, al prestito di Big Rom e liberare quel che serve del budget per garantire a Fonseca due attaccanti di livello. Chi? Lukaku, appunto, e Gimenez, le cui quotazioni sono in netta risalita. La punta del Feyenoord è un profilo più che interessante: ha un costo relativo, tra i 30 e i 40 milioni, e segna con continuità da tempo. Insomma, non un giocatore da costruire o su cui scommettere, ma una certezza assoluta. Se lo prendi, sai cosa prendi. Esattamente come per Lukaku, il numero di gol potrà anche essere variabile, ma è certo che sia a doppia cifra. 

Il che rappresenta un punto di partenza niente male. Dopo di che il ventaglio resta ampio: Lukaku, ad esempio, è stato capace di andare abbondantemente sopra i venti gol, come fermarsi ai 13 dell'ultima stagione. In ogni caso trattasi di giocatore che fa reparto da solo, ha esperienza, porta fisico in area di rigore, sa aiutare la squadra a salire e i compagni a inserirsi. Una manna, sotto questo punto di vista, per chi deve progettare un Milan che guardi in avanti e mai indietro, che sappia attaccare insomma. 

E Gimenez? Più o meno come Big Rom, con caratteristiche tecniche forse migliori, ma la stessa cattiveria sotto porta. Possono giocare insieme? A occhio e croce no, ma la stagione è davvero lunga e dovrà necessariamente esserci spazio per due giocatori in grado di alternarsi senza che il livello del gioco si abbassi mai. Due, non uno come fin qui detto. Ed è questa la grande buona notizia.

Ovviamente c'è quel passaggio per nulla insignificante tra il dire e il fare. Il Milan sta facendo valutazioni e muovendo i primi passi, ma non ha in mano il sì di nessuno. Quindi Lukaku e Gimenez, ma poi la solita lunga lista di osservato speciali, con il borsino che si aggiorna di giorno in giorno e avvicina, e poi allontana, i vari Sesko, Guirassy, David, Zirkzee. Come andrà a finire si vedrà. Non c'è molta fretta, ma nemmeno deve esserci una quiete troppo profonda perché altrove, ad esempio a Napoli, c'è chi avrebbe le parole giuste per far saltare il progetto bis di Lukaku in rossonero e rimescolare nuovamente le carte. Vero Conte?

Vedi anche Milan: ipotesi Bulka del Nizza se Maignan dice addio Milan Milan: ipotesi Bulka del Nizza se Maignan dice addio

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti