Milan, André Silva saluta il Siviglia e rientra in rossonero

Il club andaluso non riscatterà l'attaccante portoghese, destinato comunque a ripartire in prestito

  • A
  • A
  • A

Dopo un ottimo impatto ad inizio stagione (8 gol in 10 partite tra Liga ed Europa League), il rendimento di André Silva al Siviglia è andato via via calando fino al problema al tendine rotuleo che lo ha tenuto fermo da inizio aprile sino a fine stagione. Il club andaluso non riscatterà André Silva, arrivato in prestito dal Milan, come traspare anche dall'ultimo post su Instagram dell'attaccante, quais un addio: "Grazie Siviglia per l'incredibile accoglienza, finisce la stagione. Ho amato lo spirito del club e della città, spero che il futuro mi porti buone cose".

Il futuro di André Silva, oltre a risolvere l'infortunio che ha causato polemiche incrociate tra Siviglia e Portogallo, è comunque tutto da scrivere. Il procuratore Jorge Mendes è già pronto a trovargli una nuova sistemazione all'estero (si parla soprattutto di Premier League) anche se l'arrivo di un nuovo allenatore sulla panchina del Milan potrebbe aprire nuovi scenari con la maglia rossonera.

IL POST INSTAGRAM

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments