MANOVRE ROSSONERE

Mercato Milan, bloccato Sportiello per giugno

A gennaio Adli, Ballo Touré e Bakayoko verso la partenza, nel mirino ci sono Aouar e Ziyech

  • A
  • A
  • A

Mentre il mondo guarda in Qatar, a Casa Milan si pensa già al futuro e si lavora sul mercato sia per gennaio sia per giugno. Durante la sosta Mondiale il club rossonero proverà a chiudere il rinnovo di Bennacer (si parla di un contratto da 3-3,5 milioni di euro a stagione) e nelle ultime ore ha intensificato i contatti con l’agente di Marco Sportiello, in scadenza con l'Atalanta a giugno, e sembra ci siano i margini per chiudere la trattativa in pochi giorni. L'obiettivo è quello di bloccare il portiere in vista della prossima stagione, per tesserarlo così dal primo luglio visto che anche Tatarusanu e Mirante hanno il contratto in scadenza il prossimo giugno.

Il portiere dell'Atlanta, oltre ad essere un secondo di sicura affidabilità, sarebbe importante anche per le liste Champions essendo cresciuto calcisticamente in Italia e per questo nei prossimi giorni è previsto un incontro tra l’agente Riso e Maldini per definire i dettagli del contratto.

Prima però ci sono gli ottavi col Tottenham da giocare e la qualificazione alla prossima Champions da conquistare quindi il Diavolo lavora anche per gennaio e in particolare per rinforzare la trequarti, dove finora De Ketelaere ha deluso. I nomi nel mirino dei dirigenti rossoneri sono sempre gli stessi, Aouar e Ziyech, ma perché arrivi qualcuno ci sarà bisogno di qualche partenza.  Vedi anche Milan, Pavard chiama: "Mi piacerebbe giocare con Giroud" Milan Milan, Pavard chiama: "Mi piacerebbe giocare con Giroud"

I primi indiziati a lasciare Milanello sono Fodé Ballo-Touré e Tiemoué Bakayoko, che dovrebbero partire a titolo definitivo, e Yacine Adli, che invece potrebbe andare sei mesi in prestito per giocare con più continuità e poi tornare alla base in estate. Per l'ex Bordeaux al momento l'ipotesi più calda è proprio uno scambio col Lione, più un piccolo indennizzo, per anticipare l'arrivo a Milano di Aouar, centrocampista offensivo franco-algerino classe 1998 che sa fare tutti i ruoli dalla mediana alla trequarti. 

Per quanto riguarda Bakayoko, mai schierato nemmeno un minuto in questa prima parte di stagione, è probabile che il prestito dal Chelsea fino al 30 giugno venga interrotto con sei mesi di anticipo, mentre con la cessione di Ballo, che piace in Premier a in Turchia e potrebbe sfruttare la vetrina Mondiale per mettersi in mostra, il club rossonero conta di guadagnare circa 5 milioni di euro.

Soldi che poi potrebbero essere investiti sul mercato di gennaio, sia per un'altra possibile riserva di Theo a sinistra, sia per tornare all'assalto di Hakim Ziyech. Il fantasista classe 1993 non vede l'ora di lasciare il Chelsea, dove non gioca praticamente mai, e il suo rappresentante legale, l'avvocato Sébastien Ledure, ha già avuto modo di parlare con Maldini e Massara anche di recente a 'Casa Milan'. Il marocchino resta un'opzione possibile, a patto che le condizioni economiche (di cartellino e di ingaggio) siano però favorevoli.

Vedi anche Milan, Maldini e i rinnovi: "Leao? Volevamo chiudere prima del Mondiale, ma..." Milan Milan, Maldini e i rinnovi: "Leao? Volevamo chiudere prima del Mondiale, ma..."

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti