Mercato

Il Siviglia è uscito allo scoperto per criticare duramente la Federcalcio argentina che avrebbe messo gli occhi addosso a Jorge Sampaoli. In una nota, il club andaluso prende spunto dalle "dichiarazioni attribuite al presidente Afa Claudio Tapia e dalle ricorrenti voci di stampa che indicano l'attuale tecnico argentino in cima alla lista del dopo-Bauza come nuovo ct per ricordare che "il tecnico ha un contratto fino al giugno 2018" e che il ventilato incontro dei dirigenti Afa che verrebbero nei prossimi giorni in Spagna per incontrare Sampaoli e' una mancanza di rispetto inaccettabile". Nel caso l'incontro dovesse esserci per davvero, aggiunge la nota, il Siviglia "non esiterà a far valere i propri diritti", a cominciare dalla denuncia alla Fifa.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A