Mercato

"Il futuro di Sepe? L'ho detto chiaramente al ds Giuntoli che Luigi non pUò essere ostaggio di una società: il Napoli deve dimostrare di stimarlo con i fatti, non solo a parole come è successo in questi anni, e se non sarà così allora è giusto che vada via. Rinnovo? Questo è un aspetto secondario, ora bisogna capire prima quale sarà il suo futuro e soprattutto che intenzioni abbia il Napoli con il capitolo portieri. Se Ancelotti lo ha chiamato? No, non ha ricevuto nessuna chiamata, così come Hysaj e Mario Rui, non so se li chiamerà nei prossimi giorni". Cosi' Mario Giuffredi, agente di Luigi Sepe, ha parlato del futuro del proprio assistito ai microfoni di Radio Crc.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A