Rivoluzione Juve, cinque big in uscita: addio a Pjanic per arrivare a Eriksen

Anche Douglas Costa, Mandzukic, Alex Sandro e Cuadrado con le valigie pronte per fare 40/50 mln di plusvalenze

  • A
  • A
  • A

Rivoluzione in vista in casa Juve. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, i bianconeri sarebbero pronti a mettere cinque top player sul mercato per realizzare 40/50 milioni di plusvalenze entro giugno . Si tratterebbe di Pjanic, Douglas Costa, Mandzukic, Alex Sandro e Cuadrado. In aggiunta, resta sempre da valutare il futuro di Dybala, da cui potrebbe arrivare un tesoretto prezioso per rinforzare il centrocampo con Eriksen.

Acque agitate alla Continassa. Chiuso il capitolo scudetto, la Juve si sta concentrando sulle manovre di mercato non solo in entrata, ma anche in uscita. E nei prossimi mesi i bianconeri sembrano intenzionati a rivedere le gerarchie della rosa, aprendo le porte anche a cessioni importanti. In particolare, con un occhio al bilancio, tiene banco la situazione di Pjanic, il cui futuro in bianconero sembra ancora tutto da definire. Al momento l'impressione è che il bosniaco possa essere "sacrificato" per provare a mettere la mani sul cartellino di Eriksen. Ma per la Juve non sarà facile arrivare al centrocampista degli Spurs, osservato da vicino a Londra da Paratici nell'andata di semifinale contro l'Ajax e da tempo nel mirino del Real Madrid. Affare difficile, dunque, ma non impossibile. Soprattutto se i bianconeri si presentessero dal Tottenham con tanti milioni.

Offerta super che potrebbe essere finanziata grazie anche alle cessioni di altri big come Douglas Costa, Mandzukic, Alex Sandro, Cuadrado. Nomi importanti che in questa stagione hanno reso meno del previsto e che che comunque dovrebbero essere rimpiazzati con altri top player per dare nuovamente l'assalto alla Champions.

Sullo sfondo resta poi da definire la situazione Dybala. Dopo un'annata complicata, l'argentino sembra giunto a un bivio in bianconero: restare e continuare a fare da spalla a CR7 o salutare. Sul mercato la Joya ha diversi estimatori e dal suo addio la Juve potrebbe incassare un bel gruzzolo da reinvestire subito per dare l'assalto ad altri obiettivi top come Koulibaly. In casa Juve si prepara la rivoluzione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments