Ramsey-Juve subito: l'Arsenal dimezza il prezzo, si può fare

Emery lo lascia andare senza resistenze se il club gli compra Denis Suarez e James Rodriguez

di ENZO PALLADINI
Ramsey-Juve subito: l'Arsenal dimezza il prezzo, si può fare

Aaron Ramsey alla Juve da subito: un’ipotesi di cui si parla da tempo ma che adesso potrebbe trasformarsi in realtà alla luce di alcuni fatti nuovi che possono cambiare completamente lo scenario. Di base occorre ricordare che il centrocampista gallese ha già firmato un precontratto con la Juventus per le prossime 5 stagioni, per un ingaggio di 6,5 milioni netti all’anno. Dato per scontato questo aspetto, ecco le novità delle ultime 24 ore che possono far svoltare il destino.
1. Il prezzo dimezzato. Se fino a qualche giorno fa l’Arsenal si era mostrato irremovibile sulla valutazione di 22 milioni fatta all’inizio, ora arrivano segnali completamente differenti. I dirigenti dei Gunners si accontenterebbero di 10 milioni di sterline, al cambio attuale 11 milioni e mezzo di euro. Una cifra decisamente più abbordabile. L’unico ostacolo potrebbe essere rappresentato dalle commissioni per i procuratori, fissate in 9 milioni per l’arrivo a costo zero e passibili di rinegoziazione con la nuova operazione.
2. Il rapporto con Emery. In tutte le conferenze stampa, Emery risponde sempre nello stesso modo alla domanda su Ramsey: “E’ uno dei nostri e lo tratterò sempre così”. Ma negli ultimi tempi l’allenatore si è accorto che la concentrazione del giocatore non è (non può essere) sempre la stessa.
3. I nuovi arrivi. L’elemento nuovo più determinante è ovviamente quello dei nuovi arrivi. L’Arsenal è molto vicino all’acquisto di Denis Suarez, centrocampista del Barcellona entrato nel recente passato anche nel mirino di alcune squadre italiane. Ma la vera svolta potrebbe essere rappresentata da un altro arrivo, quello – al momento solo potenziale – di James Rodriguez. Anche qui è giusto ricordare che il colombiano è in prestito al Bayern ma che il club tedesco ha fatto già sapere al Real Madrid di non volerlo riscattare. In questo modo, l’Arsenal sta pensando di rilevare gli ultimi mesi del prestito fissando poi un diritto di riscatto.
L’operazione “Ramsey subito” continua a non essere facile ma dalla classificazione di “impossibile” sta passando a quella di “possibile”. Può arrivare a quella di “probabile” ma devono verificarsi alcuni eventi. E la Juve non ha fretta.

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X