JUVENTUS

Juventus, Arrivabene sul futuro di Dybala: "Chi porta la 10 deve rendersi conto del peso della maglia"

L'ad bianconero ha parlato di mercato ai microfoni di Mediaset: "Chiesa? Faremo le nostre riflessioni"

  • A
  • A
  • A

Ancora non al top della forma, Paulo Dybala parte in panchina stasera nella finale di Supercoppa italiana contro l'Inter, ma nel pre-partita a tenere banco è il tema del suo rinnovo di contratto con la Juventus. A parlarne è l'ad bianconero, Maurizio Arrivabene, che ai microfoni di Mediaset ha confermato quanto detto prima della gara con la Roma ("Dybala deve dimostrare di valere i soldi richiesti sul campo"): "Quello che ho detto di Dybala vale per tutti i giocatori della Juve - ha spiegato Arrivabene - voglio vedere carattere, grinta e voglia di vincere. Poi chi porta la 10 della Juventus deve rendersi conto del peso della maglia".

Per discutere del futuro dell'attaccante argentino appuntamento a febbraio, mentre nel mercato di gennaio la Juve cerca il sostituto di Federico Chiesa: "Abbiamo tanti grandi campioni in rosa: Morata, Kaio Jorge, Dybala, Kean, Kulusevski. In questo momento ci aspettiamo il meglio da chi abbiamo, poi faremo le nostre riflessioni".

Un commento anche su caso Szczesny, che sarà in panchina per scelta di Allegri perché sprovvisto di Green Pass: "C'è la tendenza a far diventare cattive notizie le buone. Szczesny è vaccinato e con lui abbiamo completato il ciclo vaccinale e stiamo semplicemente seguendo i protocolli, come dovrebbero fare tutti. Per la Juventus la parola d'ordine è: vaccinarsi".

Vedi anche Dall'Inghilterra, l'Arsenal forte su Arthur: ma la Juve lo cede solo a titolo definitivo juventus Dall'Inghilterra, l'Arsenal forte su Arthur: ma la Juve lo cede solo a titolo definitivo

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti